... Viaggi in Iran e Kazakistan ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Viaggio in Iran con un geologo: dall'antica Persia a Teheran, tra villaggi di montagna e deserti

Culla di una delle civiltà più vaste dell’antichità, la Persia di Ciro il Grande, conserva affascinanti resti del suo passato, segnato dall'incontro di civiltà e culture differenti. Oltre alle magnifiche città di Shiraz, Isfahan, e Kashan, e ai famosi siti archeologici di Persepoli e Pasargade, questo itinerario attraversa i Monti Zagros e ci permette di raggiungere piccoli villaggi incastonati tra le catene montuose dell'Iran centrale, dove resistono ancora oggi differenze etnografico culturali ben rappresentate dalle genti che vivono in queste comunità isolate. Con alcune belle camminate in montagna viviamo il fascino di ambienti silenziosi e ricchi di colori e scopriamo un Iran diverso e ancora poco conosciuto. Da Kashan, regno nato sulla produzione dei tappeti persiani, ci adentriamo nel deserto Dasht e Kavir, per scoprire affascinanti paesaggi di dune di sabbia e di laghi salati. Il viaggio si conclude a Teheran, per visitare alcuni importanti palazzi e musei che ben rappresentano i fasti dell'antica Persia.


DATE DI PARTENZA:
21 ottobre 2017 e 17 marzo 2018
 
COSTO DEL SERVIZIO:   € 3.300
VOLO:   da € 550 secondo le date di partenza e la disponibilità
ISCRIZIONE:   € 50 (pratiche d'ufficio, ricerca voli e assicurazione assistenza Medico-Bagaglio di Alliance Assistance)

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Questo viaggio è un interessante mix di natura, ambiente e cultura dell'Iran centrale e permette di avere un quadro magnifico di questo territorio ricco di ambienti assai differenti, oltre che di visitare le meraviglie architettoniche e storiche che rendono famoso l'Iran. Si viaggia in un piccolo gruppo, accompagnati da una Guida Kailas che ci saprà descrivere la natura e il territorio e da una guida iraniana che ci saprà introdurre alla loro incredibile Cultura. DUE GIORNATE CON LE JEEP 4X4 CI PERMETTONO DI ENTRARE IN TERRITORI PIU' IMPERVI E AFFASCINANTI.
 
TIPOLOGIA: Geoturismo con escursioni a piedi
DURATA: 15 giorni
GUIDE: Guida Kailas geologo + guida locale
GRUPPO: minimo 8 massimo 12 partecipanti
PERNOTTAMENTO: hotel e case tradizionali
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall'Italia con volo di linea, arrivo a Shiraz e sistemazione in hotel.

G2 Visita di Shiraz, famosa per i suoi bellissimi palazzi e moschee, caratterizzati da giochi di luci creati dagli specchi e dalle vetrate multicolori. La ricchezza delle ultime dinastie persiane hanno permesso a questo piccolo centro cittadino di diventare un gioiello di architettura ricco anche di splendidi giardini. ...

G3 Persepoli e Pasargade. Ci muoviamo verso Est per raggiungere i tre siti archeologici che ci raccontano i primordi della Civiltà, quando dal VI secolo aC tra queste montagne si insediarono i regni di Ciro e di Dario, dominatori del Medio Oriente fino all'arrivo di Alessandro il macedone.; passiamo la mattinata esplorando il primo importante sito storico dell'antica Persia risalente al 520 a.C., noto come il complesso Persepolis Naghsh e Rajab, dove con la nostra guida avremo modo di comprendere i processi storico-culturali che si sono perpetrati in queste regioni a partire da 2500 anni fa. Dopo il pranzo raggiungiamo le imponenti tombe scavate nella roccia a ...

G4. I Monti Zagros. Ci muoviamo verso Nord, percorrendo un sistema di valli che si inoltra tra le montagne. Gli Zagros sono una catena di montagne lunga più di mille chilometri, con vette che superano i 3000 metri, innevate in inverno per diventare un importante serbatoio d'acqua durante la primavera e l'estate. Raggiungiamo un interessante sito tra calanchi di argilla e pareti calcaree, dove il geologo che ci accompagna sarà in grado di descrivere i processi geologici che hanno formato queste regioni. Una prima breve passeggiata ...

G5 Le "Dolomiti iraniane" dei Monti Dena. Dopo colazione e un breve tratto con il nostro minibus, cominciamo a camminare per inoltrarci tra le montagne. La nostra prima meta è il Lago Kughol che raggiungiamo con un sentiero che si inoltra lungo una valle con boschi di platani e betulle, circondati da pareti calcaree verticali; in breve si esce dal bosco e si aprono altopiani dove è facile osservare l'interessante geologia e dove incontriamo i pastori che in primavera salgono con le greggi. ...

G6 La valle del Paradiso dei Monti Zagros e Sharekord. Proseguiamo verso Nord toccando qualche villaggio che ci permette di fermarci a scoprire i mercati locali (interessante fiera a Lordegan) per poi raggiungere la regione di Boroujen dove attraversato un altopiano dominato da un lago-torbiera (breve passeggiata per osservare l'avifauna) circondato dalle montagne. Ci fermiamo per scoprire gli splendidi vigneti e per fare un'altra breve passeggiata. In serata raggiungiamo Shahrekord, un centro cittadino caratterizzato da belle case tradizionali e dal suo palazzo-castello. ...

G7 Gli altopiani dei mille colori e i villaggi di adobe. Oggi ci muoviamo con 2 jeep 4x4 per entrare tra le montagne nella regione di Kuhranguna, una delle zone più incontaminate dei Monti Zagros dove vivono ancora i nomadi Baktiari. Scopriamo un mondo di calanchi rossi e gialli dove la geologia diventa sempre più interessante. Proseguiamo a piedi per esplorare il territorio tra i calanchi e nel pomeriggio raggiungiamo un villaggio tradizionale fatto di case di adobe ...

G8 Isfahan. Dopo colazione raggiungiamo Isfahan in circa 2 ore. La città di Isfahan è ben nota per le bellezze architettoniche, per i suoi meravigliosi giardini e per il bazar. Dedichiamo quindi quasi 2 giornate a questa città, considerata da molti, una delle più belle al mondo....

G9 Intera giornata dedicata ad Isfahan. Continuiamo la visita di questa stupenda città partendo di mattina dal quartiere armeno dove scopriamo la stupenda Cattedrale di Vank, ricca di affreschi di grandiosa bellezza. Attraversando i ponti storici sul vecchio fiume, ritorniamo nel cuore della città visitando la Moschea del venerdì e il Bazar coperto (noto per i suoi bei tappeti, per i coloratissimi tessuti, per l'oreficeria e per l'arte ...

G10 Abianeh. La strada da Isfahan verso Teheran lambisce il deserto e il territorio cambia ancora, con montagne color ocra e pianure desertiche. Ci inoltriamo in una valle paesaggisticamente molto bella e man mano che saliamo si arricchisce di oasi rigogliose e di piccoli villaggi. Camminiamo seguendo il torrente e alcune oasi, fino ad arrivare al villaggio di Abianeh, caratteristico per le sue case rosse, costruite di adobe utilizzando l'argilla rossa del fiume ...

G11 Kashan. Scendiamo nuovamente alle porte del deserto, per raggiungere la città di Kashan, cresciuta come crocevia commerciale sulla Via della Seta. Quì i commercianti di tappeti del XV e XVI secolo diedero vita ad un ricco potentato e costruirono meravigliose case palazzo, oggi visitabili come musei o utilizzabili come hotel. La città è ancora oggi ricca di vicoli e passaggi sotterranei utilizzati per portare l'acqua dalle montagne fino al cuore della città. Scopriamo le torri del vento, un interessante metodo per rinfrescare le case tradizionali ...

G12 Il deserto Dasht e Kavir. Dopo colazione partenza con 2 jeep 4x4 per entrare nel deserto. Il Dasht e Kavir è caratterizzato da importanti depositi di sale e da grandi sistemi di dune di sabbia. Dopo aver attraversato un tratto del grande lago salato, dove osserviamo gli interessanti poligoni fatti di cristalli di sale, raggiungiamo le dune, dove possiamo camminare lungo le creste per raggiungere una delle sommità ...

G13 Verso Teheran. Dopo la colazione partiamo per raggiungere Teheran, in circa 3 ore. Teheran è la capitale dell'Iran, situata nel Nord del paese ai piedi dei Monti Alborz e con un’altitudine che va dai 1000 ai 1800 metri. ...... Nel nostro viaggio dedichiamo un po’ di tempo per una passeggiata nel centro storico, ben rappresentato dal palazzo Golestan e dell'interessante museo archeologico dell'Iran, ...

G14. Teheran. Giornata libera a Teheran, pensata per assaporare in libertà le atmosfere del Gran Bazar del centro storico e per chi volesse dedicare la propria attenzione a validissimi musei come il museo dei tappeti persiani o il museo dei gioielli degli scià di Persia. ...

G15. Partenza per Italia.

 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
QUESTO ITINERARIO è previsto in primavera e in autunno. In Inverno nei Monti Zagros nevica e le temperature scendono parecchio sotto lo zero. In estate il deserto raggiunge i 50°C e anche in città come Kashan, Isfahan e Shiraz fa molto caldo. Durante la primavera le regioni montuose si arricchiscono di fiori e la natura diventa splendida, mentre in autunno le oasi di montagna si accendono dei gialli e degli arancioni delle foglie. Nei periodi in cui Kailas propone questo itinerario le temperature diurne in montagna sono comprese tra 20°C e i 25°C. Nel deserto e nelle città le temperature oscillano tra i 25°C e i 28°C.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Viaggi di Gruppo
(con Guida Kailas)
Iran e Kazakistan
<<< TORNA ALL'ELENCO
Copyright © 2008-2017 Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Sas  .  Via S. d'Orsenigo 2 - Milano IT
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail  info@kailas.it  .  P.IVA 12427110155  .  Privacy Policy  .  Credit