... Viaggi in Patagonia e Terra del Fuoco ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Patagonia, La Vuelta del Torre: trekking alpinistico sullo Hielo Continental

La “Vuelta del Torre” è il periplo del gruppo montuoso Cerro Torre e Fitz Roy, un itinerario che sta diventando molto richiesto tra gli alpinisti che vogliono effettuare una bella avventura in Patagonia, pur senza le capacità tecniche per scalare le pareti vertiginose. L’itinerario prevede di risalire la Valle del Rio Electrico (versante Nord del Fitz Roy) fino ad entrare nell’immenso ghiacciaio Hielo Continental e percorrerlo verso Sud costeggiando il Circo de Los Altares, luogo mitico dove ci si avvicina ai versanti Ovest del Cerro Torre e delle torri Hegger, Herron e Standart. Un “viaggio” sullo Hielo è qualcosa di particolare, un’avventura non facile da spiegare in poche parole: una spedizione adatta a persone motivate e disposte alle condizioni meteorologiche avverse che possono incorrere su questo immenso ghiacciaio.


DATE DI PARTENZA:
10 dicembre 2017
 
COSTO DEL SERVIZIO:   2.300 €
VOLO:   A partire da 1.100 € secondo disponibilità e data di prenotazione.
ISCRIZIONE:   50 € (pratiche di ufficio, servizio ricerca del volo e assicurazione assistenza Medico-Bagaglio)

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Viaggio accompagnato dalla Guida Alpina Marcello Cominetti, esperto di lungo corso di alpinismo in Patagonia; l’itinerario richiede allenamento e capacità di adattamento a condizioni metereologiche sfavorevoli. Si richiede anche particolare attenzione nella scelta dell’abbigliamento richiesto nell’apposito modulo: suggeriamo di contattarci (per parlare direttamente con la guida) in caso di dubbi.
 
TIPOLOGIA: Trekking alpinistico avventuroso
DURATA: 12 giorni
GUIDE: Guida Alpina italiana (Marcello Cominetti)
GRUPPO: minimo 6 massimo 12
PERNOTTAMENTO: tenda e ostello
 
ITINERARIO IN BREVE:
1. Partenza dal’ Italia con volo di linea (da Roma o Milano).

2. Arrivo a Buenos Aires, e volo interno per El Calafate. Sistemazione in ostello.

3. In bus a El Chaltén (4 ore ca.), organizzazione per la traversata. Sistemazione in tenda. A seconda dell'orario d'arrivo del volo a El Calafate c'è la possibilità di viaggiare in bus direttamente dall'aeroporto a El Chaltén.

4. Trasferimento a Rio Electrico (15km). Trekking fino alla base del Ghiacciaio Marconi sulla riva del Lago Electrico. 7ore ca. Dislivello: 200m, distanza da percorrere: 6km

5. Ghiacciaio Marconi – Paso Marconi. Si cammina sul ghiacciaio (F) e si usano i ramponi. Ci si “affaccia” all’ interno dello Hielo Contiental, si calzano le racchette e si discende nel cuore del ghiacciaio al cospetto del Cerro Mariano Moreno ed altre maestose cime. Campo sullo Hielo Continental. 6/7ore. Dislivello: 800m in salita, distanza da percorrere: 12km

6. Traversata sullo Hielo fino al Circulo de los Altares ai piedi della parete Ovest del Cerro Torre. Campo sullo Hielo Continental. 6/7ore. Dislivello: 100m in discesa, distanza da percorrere: 12km

7. Trekking fino al Bivacco (della spedizione del ’74 dei Ragni di Lecco) Ferrari, uscita dallo Hielo Continental sulla morena laterale del Ghiacciaio Viedma. 8 ore. Dislivello: 250m in discesa e 250m in salita, distanza da percorrere: 14km

8. Trekking alla Laguna Toro via Paso del Viento con viste panoramiche dello Hielo e valli interne. Questo giorno si attraversano la lingua terminale del Glaciar Tunel e del Rio Tunel attraversando il fiume con una tirolese fissa o facendo un guado, dipende dall'ora e dalla temperatura. Camping a Laguna Toro. 6/7ore. Dislivello: 300m in salita e 800m in discesa, distanza da percorrere: 7km

9. Trekking di rientro al Chalten. Sistemazione in ostello. 6/7ore. Dislivello: 300m in salita e 600m in discesa, distanza da percorrere: 15 km.

10. Giornata di Riserva

11. In bus a El Calafate aeroporto. Volo aereo per Buenos Aries e volo per l’ Italia

12. Arrivo in Italia.

E’ possibile prolungare il viaggio, l'ufficio Kailas è disponibile a prenotare per voi i pernottamenti in più (a Chalten o a Calafate per visitare il Perito Moreno o a Buenos Aires) e a prenotare il volo di rientro nelle date richieste, secondo disponibilità.



 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
I mesi novembre-febbraio corrispondono all’estate della Patagonia. Il clima è asciutto e molto ventilato. Sole e cielo blu, con 18/25 °C di giorno alle basse quote, mentre in montagna e sul ghiacciaio le temperature possono variare tra 5°C e 10°C e di notte si scende a 0°C. Il tempo è instabile e si generano nuvole pomeridiane con possibilità di temporali, mentre nello Hielo Continental c’è maggior stabilità ma spesso forte vento da Nord e da Ovest.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Viaggi di Gruppo
(con Guida Kailas)
Patagonia e Terra del Fuoco
<<< TORNA ALL'ELENCO
Patagonia e Terra del Fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
patagonia_e_terra_del_fuoco
Copyright © 2008-2017 Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Sas  .  Via S. d'Orsenigo 2 - Milano IT
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail  info@kailas.it  .  P.IVA 12427110155  .  Privacy Policy  .  Credit