... Viaggi in Iran ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

In Iran con l'archeologo alla scoperta dell'antica Persia

Un viaggio più breve e dedicato alle principali bellezze architettoniche e archeologiche dell'antica Persia così come agli straordinari bazar delle città sulla Via della Seta. In questa proposta si visitano le città di Shiraz, oasi rigogliosa tra le montagne, di Yazd, sorta alle porte del deserto dove si respira un'aria di oriente lontano e si completa con la magnificenza di Isfahan, dalla ricchezza quasi surreale, vivace sia di giorno che di sera, magnificamente illuminata come nelle favole da mille e una notte. Ma non si può lasciare la Persia senza tuffarsi nella sua storia antica, perdendosi tra i resti della grande Persepoli, meraviglia dell'antichità, o tra le impressionanti tombe scavate nella roccia a Naqhs-e-Rostan e della più antica capitale Achemenide, Pasargade, dove troneggia la tomba di Ciro il Grande, ancora oggi considerato capostipite della storia persiana.


DATE DI PARTENZA:
8 dicembre e 28 dicembre 2018;
5 gennaio e 16 febbraio 2019

 
COSTO DEL SERVIZIO:   € 2.250
VOLO:   Da € 550
ISCRIZIONE:   € 50

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Con questo itinerario si ha la possibilità di entrare nel mondo Persiano con visite e tempi ben bilanciati per un viaggio non lungo. Abbiamo preferito non aggiungere troppe mete (l'Iran è grande e le distanze anche) in modo da avere il tempo per assaporare le atmosfere evocative e per divertirsi negli storici bazar con la curiosità di antichi mercanti. Si viaggia in un gruppo piccolo, di 8-12 partecipanti, accompagnati da una Guida Kailas (archeologo italiano) e da una guida locale.
 
TIPOLOGIA: Tour culturale
DURATA: 9 giorni
GUIDE: Guida Kailas esperto di storia e tradizioni
GRUPPO: Minimo 7 e massimo 12
PERNOTTAMENTO: Hotel
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall'Italia con volo di linea, arrivo a Shiraz e sistemazione in hotel.

G2 Visita di Shiraz, centro storico famoso per i suoi bellissimi palazzi e moschee, caratterizzati da giochi di luci creati dagli specchi e dalle vetrate multicolori. La ricchezza delle ultime dinastie persiane ha permesso a questo piccolo centro cittadino di diventare un gioiello di architettura ricco anche di splendidi giardini. Avremo il tempo poi per passeggiare nel Bazar (ricco di tessuti pregiati, porcellane e argenti) ...

G3 Persepoli e Naqsh e Rostam. Ci muoviamo verso Est per raggiungere i tre siti archeologici che ci raccontano i primordi della Civiltà, quando dal VI secolo a.C. tra queste montagne si insediarono i regni di Ciro e di Dario, dominatori del Medio Oriente fino all'arrivo di Alessandro il macedone; passiamo la mattinata esplorando una delle più importanti aree archeologiche dell'antica Persia: la città di Persepoli, una delle cinque capitali dell’impero Achemenide, e le tombe monumentali scavate nella roccia di Naqsh-e-Rostam. Qui, con la guida dell’archeologo Kailas, avremo modo di ripercorrere la storia di queste terre e riscoprire l’origine della magnificenza dei grandi imperi Persiani, ...

G4 Pasargade, la tomba di Ciro il Grande e Yazd. Partiamo verso Est, e addentrandoci tra le montagne raggiungiamo il sito archeologico di Pasargade, la più antica capitale Achemenide, fondata da Ciro il Grande. Oggi la Tomba del grande re capostipite della dinastia, troneggia in un altopiano silenzioso, sulla via del deserto. Si prosegue attraversando gli ultimi rilievi dei Monti Zagros fino a raggiungere Yazd, la città cresciuta lungo la Via della Seta, ai margini del deserto, ...

G5 Yazd, la grande città zoroastriana alle porte del deserto. Intera giornata dedicata alla visita di questa bellissima città, delle sue moschee, dei suoi minareti decorati con mosaici di maiolica e del suo interessante bazar, ricco di stoffe pregiate e dove possiamo ancora osservare le lavorazioni tradizionali della lana, dei tappeti e del rame. Scopriamo come le popolazioni del deserto avessero studiato interessanti metodi per portare l'acqua in città, per tenerla fresca e altri interessanti metodi per rinfrescare le abitazioni: le torri del vento. ...

G6 Lungo la via della seta per Isfahan. Dopo la colazione si parte per Isfahan, percorrendo una panoramica strada che separa il deserto dai rilievi occidentali, con panorami che cambiano lungo il percorso. In breve raggiungiamo il villaggio di Meybad, dove visitiamo un'antica fortezza dei Parti, un punto di difesa dalle incursioni dell'Impero Romano, divenuta poi fortezza Sassanide. Merita una seconda sosta il villaggio di Nain, antico crocevia carovaniero ancora oggi interessante centro di produzione di tessuti pregiati, di ceramiche e di coperte di lana di cammello. ...

G7 Intera giornata dedicata a Isfahan. Iniziamo la visita di questa stupenda città partendo di mattina dalla Moschea del venerdì, un "museo vivente" dell'architettura religiosa Persiana, dove assieme alla Guida Kailas possiamo carpire le diverse fasi storiche ed artistiche. Da quì camminiamo attraverso tutto il Bazar coperto di Isfahan, individuando le differenti aree artigianali, delle spezie, dell'oro, delle stoffe, fino a raggiungere la grandiosa piazza Naqsh Jahan, dove visitiamo le due imponenti moschee e il palazzo dello Shià Abbas. ...

G8 Isfahan meno conosciuta. Visita di alcuni altri interessanti siti come il palazzo delle 40 colonne, la piccionaia e i caravanserragli dei bazar, che ad Isfajhan trasudano storia e magia. tempo libero per acquisti nel bazar o per respirare ancora l'atmosfera della grande piazza. Nel pomeriggio riattraversiamo i ponti storici sul vecchio fiume, ritorniamo nel quartiere Armeno per godere dell'atmosfera rilassata e giovanile di questa zona, ...

G9 Trasferimento in aeroporto e volo per l'Italia.

 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
CLIMA DELL'IRAN CENTRALE: per la vastità del territorio l’Iran presenta un quadro climatico assai vario. L’inverno a Nord è molto freddo mentre a Sud nel Golfo Persico si fa il bagno in mare. I deserti sono inavvicinabili in estate (50-70°C) mentre sui Monti Zagros il clima è caldo ma sopportabile.

Autunno, inverno e primavera sono i periodi migliori per visitare le città dell'Iran centrale, come Shiraz, Yazd, Isfahan e Kashan, che si affacciano al deserto. Autunno e primavera con temperature diurne tra i 20°-25°C, in Inverno 18°C-20°C.

In estate fa caldo, 36°-40°C
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Viaggi di Gruppo
(con Guida Kailas)
Iran
<<< TORNA ALL'ELENCO
Copyright © 1998-2018 Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 2 - Milano IT
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail  info@kailas.it  .  P.IVA 12427110155  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit