... Viaggi in Norvegia e Svalbard ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Isole Svalbard, wilderness polare nella mite estate del Isfjorden


Livello 3
Le Isole Svalbard si trovano a solo 1000 chilometri dal Polo Nord ma nonostante questa latitudine estrema, in estate vengono raggiunte dalla corrente del Golfo del Messico. Il mare e la terra si riscaldano sufficientemente per far sciogliere la neve e il ghiaccio e migliaia di uccelli le colonizzano temporaneamente per nidificare, grazie all’abbondanza di cibo presente nelle tiepide acque del Isfjorden. Questo territorio, bianco e ghiacciato in inverno, diventa un vero paradiso della natura in estate e per le sue caratteristiche ambientali e per la wilderness, è sempre stato un sogno nel cassetto per molti avventurieri e viaggiatori. Con questo viaggio possiamo vivere la natura a stretto contatto con il mare, con i ghiacciai e con le montagne ricche di storia geologica, di flora endemica e di fauna. L’itinerario è studiato con spostamenti in barca ed escursioni a piedi non troppo difficili ma su terreni privi di sentieri ed è accompagnato da una Guida Kailas, biologo Polare esperto delle Svalbard e della natura polare.
Svalbard estate liv 3
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
In programmazione per il 2021
COSTO DEL SERVIZIO
€ 2.600
vedi dettagli
COSTO DEL VOLO
da € 600
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio e ricerca voli)
PERCHE' CON KAILAS
Un viaggio esclusivo e unico, con un mini-gruppo di 6-8 partecipanti accompagnati da una Guida Kailas esperta della regione e specializzato nella natura dell'artico; è l’eccellenza di un viaggio estivo per chi cerca la vera wilderness delle Svalbard, con spostamenti in barca per raggiungere le spiagge dove allestiamo il campo Kailas e quotidiane escursioni a piedi nella natura più selvaggia.
 
  • Ci spostiamo a piedi e con una piccola barca, muovendoci con il nostro gruppo di 6-8 partecipanti: un modo silenzioso, rispettoso e consapevole di muoversi in un ambiente fragile e delicato.

  • Lavoriamo direttamente con piccole compagnie di servizi, supportando così l'economia a gestione familiare.
  • Con la Guida Kailas laureata in discipline scientifiche (biologo) e specializzato negli ambienti artici, impariamo molto osservando il territorio attraverso i suoi occhi attenti: il modo migliore per imparare ad amare e rispettare l'ambiente e la natura.
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Escursionismo in aree selvagge ambiente artico (mare, montagne e ghiacciai)
GUIDE: Guida Kailas biologo polare esperto della regione
GRUPPO: minimo 6 e massimo 8 partecipanti
PERNOTTAMENTO: Guesthouse e campo con le tende
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Quando andare. La breve estate artica, il periodo in cui possiamo effettuare questo viaggio, con escursioni a piedi e spostamenti in barca, non coincide con le condizioni di luminosità e di innevamento. Alle Svalbard la luce è già H24 ad aprile, quando il territorio è ancora completamente innevato e i fiordi ghiacciati. Il disgelo comincia in giugno, ma il territorio è visitabile in modo facile (sgombro da neve e ghiaccio) solamente da inizio luglio. In giugno e luglio il sole non tramonta mai e compie un anello di 360° attorno all’orizzonte, abbassandosi un po’ a Nord, verso mezzanotte. Ad agosto cominciano i primi tramonti e le luci diventano via via sempre più belle, mentre in settembre comincia qualche ora di oscurità. Le temperature in luglio sono mediamente di +4°C/+8°C mentre a fine agosto di sera è possibile avvicinarci allo 0°C e la tundra comincia a tingersi dei colori dell’autunno.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Volo Italia – Longyearbyen. Partenza dall’Italia con volo di linea ed arrivo a Longyearbyen, città principale delle Isole Svalbard. Incontro con la guida Kailas e presentazione del programma.

G2 Longyearbyen, la città più a Nord del Mondo. Giornata dedicata alla visita di Longyearbyen e alla preparazione dei materiali necessari alla nostra avventura. Visitiamo il museo polare, occasione perfetta per la guida Kailas per introdurre l’ambiente e raccontare le sue personali esperienze ai campi di ricerca che hanno fornito testimonianze descritte in questi musei. Nel pomeriggio si cammina lungo il fiordo per un primo contatto con il territorio, ...

G3 Inizia l’avventura in barca lungo il fiordo. Dopo aver preparato i bagagli per i prossimi giorni nella natura, partiamo da Longyearbyen con il nostro RHIB (piccola imbarcazione simile a un gommone, chiusa e con lo scafo rigido, specifica per aree polari), per arrivare a Yoldia Bay. Arrivati a destinazione montiamo il nostro campo base con tende, sacchi a pelo e materassini. Siamo di fronte allo Svea Glaicer che ad oggi è considerato uno dei ghiacciai più imponenti e attivi di Spitsbergen, ...

G4 La natura incontaminata e il grande ghiacciaio. Oggi camminiamo attraversando la piana proglaciale, con i suoi diversi ambienti ricchi di flora, e con un po’ di fortuna, muovendoci in silenzio, osserviamo la fauna che vive in queste brughiere. Risaliamo la morena laterale di questo grande ghiacciaio, che ci permette di seguirlo addentrandoci nella vallata e salendo un po’ di quota per raggiungere ottimi punti di osservazione ...

G5 Panorami a 360° sulle valli glaciali. Dopo aver assaporato un altro risveglio in tenda in questa magnifica location partiamo di buon passo per attraversare la piana proglaciale e raggiungere un promontorio panoramico. Cominciamo a salire, questa volta con ritmo lento, per prendere quota e scoprire come cambia la natura e il paesaggio da questo punto di vista, che ci permette una stupenda vista panoramica sulla baia glaciale. ...

G6 A piedi tra le montagne, circondati da una geologia unica. Dopo la colazione partiamo a piedi per esplorare questo particolare territorio, dominato sempre da un interessante ghiacciaio, ma questa volta caratterizzato anche da un ambiente geologico ricco di colori e rocce particolari. Anche questo fattore caratterizzerà le nostre foto, creando contrasti molto particolari. Anche oggi saliamo un po’, in modo da osservare il paesaggio dall’alto, per vedere meglio i ghiacciai e la geomorfologia particolare di questa baia. Tra queste rocce non è difficile osservare fossili che ci raccontano il clima di 250 milioni di anni fa. ...

G7 Respiriamo ancora un po’ di wilderness prima di rientrare nella “civiltà”. Dopo la colazione smontiamo il campo e a seguire ci dedichiamo ad un’ultima passeggiata lungo la costa, per osservare e fotografare ancora una volta questo ambiente maestoso e ammaliante. Tempo per respirare le atmosfere circondati da silenzio, ...

G8 Giornata libera a Longyearbyen. Oggi si completa l’ultima giornata alle Svalbard con un po’ di tempo libero per shopping o per fare ancora una passeggiata nelle vallate alle spalle della città. In serata trasferimento in aeroporto.

G9 Rientro in Italia. Arrivo in Italia nel primo pomeriggio. Possibilità di piani volo opzionali con connessioni su Tromso per collegarsi ad altri itinerari nel Nord Norvegia oppure con scalo a Oslo e poi Italia.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Svalbard
Potrebbe interessarti anche...