Viaggi nell' Italia appenninica ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Trekking di Capodanno lungo la Rota Ligure (anche Immacolata e fine febbraio)


Livello 4
Un trekking tra borghi marinareschi e scogliere, di fronte ad un magico mare blu. E' la versione invernale e più corta del nostro TREKKING LUNGO LA ROTA LIGURE che normalmente prevede anche alcune tappe di montagna nell'entroterra, che in inverno diventa freddo e spesso ghiacciato. Questo itinerario si gode la parte costiera di questo tracciato, che in inverno è scaldata dal sole, ci regala meravigliosi tramonti sul mare e il classico clima mite della riviera. Per questo motivo lo proponiamo anche durante il ponte dell'Immacolata (belle colorazioni dell'autunno) e a febbraio, con le prime fioriture della costa.
genova
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
DATE DI PARTENZA:
05 Dicembre,
27 Dicembre,
19 Gennaio,
23 Febbraio
COSTO DEL SERVIZIO:
€ 590
vedi dettagli
ISCRIZIONE:   € 30 (pratiche ufficio)
 
PERCHE' CON KAILAS
Si viaggia in pochi, accompagnati da una brava Guida Kailas esperto dell'area e appassionato conoscitore della natura, della storia e delle tradizioni. Il viaggio è studiato nei minimi particolari per permettere di scoprire luoghi interessanti e un pò fuori dalle rotte turistiche, luoghi segreti cari alla Guida e per divertirsi in compagnia fino ad una bellissima conclusione con la Cena di Capodanno a Moneglia.
 
  • L'accesso e il rientro per questo viaggio sono possibili mediante treno o mezzo di linea il cui impatto aggiuntivo è quindi pari a zero emissioni.
  • Il viaggio stesso è sostenibile e si svolge a piedi, permettendo la diffusione della cultura senza impatto sull'ambiente: anche in questo caso "carbon zero".
  • Il trekking tocca aree sconosciute al grande pubblico: portare economia verde nelle vallate depresse permette la continuazione e diffusione della cultura locale, ancora prevalentemente orale, e il benessere delle zone interessate.
  • Parte degli alimenti consumati durante il tragitto sono "a km zero": ciò favorisce lo sviluppo della produzione autoctona, soppressa dalla grande distribuzione; un fiore all'occhiello per la cultura italiana e regionale e una fonte di sostentamento per le maestranze locali.
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Trekking tra natura e storia
GUIDE: Guida Kailas Christian Roccati, Guida Ambientale, Storico e accademico GISM,
GRUPPO: Minimo 6 e massimo 10 partecipanti
PERNOTTAMENTO: Hotel o b&b
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Ritrovo a Genova il primo giorno. Il bagaglio "grosso" viene portato a Moneglia da un nostro servizio trasporto e ci attenderà alla conclusione del viaggio. Da Genova si può partire con la motonave per Camogli (mare e meteo permettendo), per una partenza panoramica e bellissima, ma chi vuole può raggiungere Camogli con il nostro mezzo di trasporto su ruota.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Camogli: villaggio di marinai e pescatori. Il ritrovo del gruppo è a Genova dopo pranzo: la mattinata è libera per chi voglia visitare il caratteristico centro storico, (o il famoso Acquario o il museo Galata). La guida accoglie i partecipanti e con mezzo privato li conduce sino al caratteristico borghetto di Camogli (chi lo desidera, se il mare è calmo, può utilizzare il servizio traghetto che collega il Porto Antico di Genova con Camogli). Dopo l’accomodamento durante il pomeriggio facciamo due passi per scoprire ogni anfratto della Casa delle Mogli: ...

G2 Da Camogli a Santa Margherita: i due volti del Promontorio. Il trekking ha inizio con la traversata integrale dello storico monte di Portofino mediante il sentiero delle antiche batterie da guerra, in vista della suggestiva Punta Chiappa, oltre il passo del Bacio. Si procede superando vallette selvagge al cospetto della torretta Salvo d’Acquisto fino al leggendario eremo di S.Fruttuoso, ...

G3 Da Santa Margherita a Chiavari: di montagne e di mare. Dopo una gustosa colazione si procede in piano sino a Rapallo in vista del suo castello sospeso sul golfo, e si continua sul crinale che conduce al famoso santuario di Nostra Signora di Montallegro (612 metri slm) mediante la strada dei pellegrini. Si continua sullo spartiacque, attraverso incantevoli boschi, tra la Val Fontanabuona e i bacini idrografici di Tuia e Semorile. ...

G4 Da Chiavari a Sestri, sulle strade dell’ardesia. Il cammino rintraccia il famoso Sentiero Verde e Azzurro, supera il fiume Entella che giunge dalle vicine vallate Sturla, Lavagna e Graveglia, e risale il crinale di Monte Capenardo osservando dall’alto S.Giulia (250 metri slm) e la frazione balneare di Cavi. Camminando sul sentiero dell’Ardesia si oltrepassa S.Anna, sulla strada romana Aurelia costellata di corbezzoli: il luogo è contemporaneamente il culmine alto delle pareti degli arrampicatori di levante e l’arrivo dei percorsi più importanti per i biker ...

G5 Da Sestri a Moneglia, tra pareti di arenaria e “querce di mare”. Il cammino ricomincia sul sentiero che conduce alle falesie di arenaria della celebre punta Manara, attraverso le sue sugherete. La guida racconta la storia dei semafori e delle navi affondate nel litorale limitrofo, mentre si procede attraverso la macchia mediterranea, sino a Riva Trigoso. La narrazione continua in vista delle placche di Riva, sul crinale del monte Comunaglia (432 metri slm), sino a Punta Baffe, con la sua torre storica. Si procede sino a giungere alla baia di Moneglia, ...

G6 Risveglio soft a Moneglia. Il gruppo si desta in un magico luogo e dopo una lauta colazione può godersi la mattinata libera al cospetto dei flutti, contornati dalle montagne. Il racconto continua ancora per chi lo desidera, con la storia delle vallette segrete e del folklore locale. ...

Note: Chi lo desidera può aggiungere una o più giornate, per rendere ancora più completo il viaggio e visitare Genova o per scoprire altre escursioni incantevoli e limitrofe. È possibile effettuare questo viaggio anche precedentemente a Capodanno.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI

 

trekking Liguria