Tour sull' Arco Alpino ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Trekking tra Italia e Svizzera nelle Alpi Lepontine e sul Lago Maggiore


Livello 4

Un’esperienza nel cuore delle Alpi Occidentali che parte dall’Alpe Veglia, ai piedi dell’imponente Monte Leone, passando per l’Alpe Devero, la Val Formazza e la Valle di Bosco, in Svizzera. Ci si sposta poi sul Lago Maggiore per gli ultimi tre giorni. Il tutto condito da natura, geologia, storia e cucine tipiche. La Guida Kailas Fabrizio Minoletti (geologo e alpinista) vi accompagna per mano attraverso i suoi luoghi, per una bella "cavalcata" di montagne a fil di cresta ... a fil di confine ... attraverso alcune località vere e proprie perle delle Alpi e toccando alcuni luoghi segreti poco conosciuti.

Date di Partenza:
10 Ottobre
Costo del Servizio:
€ 970
ISCRIZIONE:   € 30 (pratiche ufficio Kailas)
 
LA QUOTA COMPRENDE:
Organizzazione e accompagnamento da parte della Guida Kailas, suo emolumento e sue spese; mezzo x trasferimenti ad inizio e fine trekking; tutti i pernottamenti in HB (colazione e cena) nelle strutture descritte nel programma, assicurazione assistenza medico-bagaglio di Allianz Global Assistance.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
I pranzi (organizzabili autonomamente e acquistabili in rifugio o in paese), spese di carattere personale; bevande al di fuori dell’acqua e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.
 
PERCHE' CON KAILAS
Ci muoviamo in un piccolo gruppo, accompagnati dalla Guida Kailas Fabrizio Minoletti, geologo e frequentatore in tutte le stagioni di questi luoghi, dove è di casa. Scopriamo aree poco frequentate, al di fuori dalle camminate più gettonate, ma allo stesso tempo scopriamo un territorio di grande fascino, ricco di storie e di geologia da raccontare. Il trekking è organizzato con pernottamenti in rifugi/alberghi/B&B (con cena e colazione). Punto fondamentale di questo trekking è muoversi con passo incuriosito e capace di ascoltare la natura, dove qui regna sovrana, incontaminata e bella.
 
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Trekking itinerante
GUIDE: La Guida Kailas Fabrizio Minoletti, geologo e grande conoscitore di queste valli.
GRUPPO: Partenza programmata per minimo 6 e massimo 8 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: Rifugio, albergo e B&B.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
VIAGGIO di LIVELLO 4 (vedi legenda nell’appendice al programma). Trekking itinerante con zaino in spalla, 7 tappe giornaliere medio-impegnative. Pernottamenti in struttura coperta (rifugi, albergo) con cena e colazione.

A causa della continua evoluzione normativa riguardante le restrizioni legate all’emergenza sanitaria causata dal COVID 19 potrebbero essere attuate delle modifiche nella fruizione dei servizi in quanto dovremo adeguarci alle normative di sicurezza che verranno varate e comunicate appena disponibili, provvederemo comunque a contattarti per valutare insieme le possibili modifiche.

La Guida Kailas, oltre a raccontare di geologia, storia e ambiente naturale, si occupa di gestire il programma della giornata e i rapporti con i gestori dei rifugi. Ogni partecipante è tenuto a portare il proprio zaino con il necessario per la notte e ad organizzarsi il pranzo al sacco nelle tappe indicate.
Le escursioni a piedi possono essere modificate dalla guida a seconda delle condizioni climatiche della giornata. Durante le passeggiate a piedi le guide effettuano numerose tappe, per spiegare ed osservare il territorio e per fare fotografie. Le guide del team Kailas sono a disposizione per ulteriori informazioni.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 – Alpe Veglia e Lago d’Avino. Ritrovo ore 9 a Gravellona Toce e partenza per Ponte Campo, dove finisce la strada asfaltata. Da qui prenderemo la strada sterrata a piedi fino all’Alpe Veglia dove pranzeremo al sacco. Saliremo il ripido sentiero che passa accanto alle marmitte scavate nella roccia dal torrente, fino a giungere al meraviglioso Lago d’Avino con la sua diga, ....

G2 – Traversata Alpe Veglia – Alpe Devero. Senza alzarsi all’alba oggi attraverseremo l’Alpe Devero con una stupenda camminata in un ambiente che suscita, di certo, un senso di lontananza da tutto. Il contrasto tra le pareti di roccia argentee e il verde delle praterie è uno spettacolo della natura. Supereremo due passi a circa 2500 metri di quota: Passo di Valtendra e Scatta d’Orogna. Percorreremo la Val Buscagna che ci porterà, infine, tra i larici, al Devero. ....

G3 – Traversata Alpe Devero – Val Formazza. Uno delle più belle escursioni della zona. Inizieremo col salire all’alpeggio di Crampiolo e poi fino al Lago di Devero, costeggiandolo. Entriamo nell’area denominata “il grande est”, zona orientale del Parco Naturale Devero – Veglia, caratterizzato da una enorme conca glaciale dove potremo capire come si muovevano i ghiacci molto tempo fa. Da qui saliremo alla Scatta Minoia, il passo che collega alla Val Formazza ....

G4 – Nel cuore della Val Formazza e Orridi di Uriezzo. Percorriamo la riva orientale del Lago Vannino e ci alziamo verso il Lago di Busin dove, per l’omonimo passo, inizieremo la discesa verso l’abitato di Fondovalle. Dopo il pranzo al sacco ci sposteremo con un pulmino/taxi agli Orridi di Uriezzo, gole profonde incise dall’acqua nel tempo. Qui vedremo anche delle particolari conformazioni della roccia, scavata dal fiume: le Marmitte dei Giganti. Oltre alla bellezza nascosta degli orridi questo è un sito geologicamente importantissimo in quanto si osservano le rocce più profonde delle Alpi; ....

G5 – Traversata Val Formazza – Val di Bosco (Svizzera). Altra bella traversata che ci porta in Svizzera attraverso sentieri walser e alpeggi fino al rifugio posto sopra il paese di Bosco Gurin, dove potremo rilassarci e provare qualche specialità locale. ....

G6 – Monte Limidario e rifugio Al Legn (Svizzera). Dopo colazione scenderemo a valle fino al paese e ci sposteremo con un pulmino/taxi a Mergugno (1.30h, 60 km), località che si affaccia sul Lago Maggiore a circa 1000 metri di quota. Qui riprenderemo a salire fino al Monte Limidario (2189 m), vetta che segna il confine tra Svizzera e Italia; ....

G7 – Traversata in cresta Svizzera – Italia. Risaliremo fino alla sella e poi inizieremo la nostra lunga e meravigliosa cavalcata in cresta toccando diverse cime, tutte a sbalzo sul lago, e poi per boschi fino al paese di Cannobio, la perla del Lago Maggiore ....

G8 – Rientro a Gravellona Toce. Dopo colazione tempo libero per girare per Cannobio e/o possibilità di farsi un bagno al lago oppure all’Orrido di S.Anna, grossa gola e pozza incise dal torrente Cannobino, ....
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Copyright © 1998-2020  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit