VIAGGI SU MISURA IN OMAN
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Alla scoperta dell'Oman in libertà

9 giorni
Questo itinerario porta a scoprire in massima libertà i differenti aspetti naturalistico ambientali dell’Oman: la costa sull’Oceano Indiano, il deserto e le montagne e non da ultimo le sue antiche città tra le montagne. Il viaggio ha inizio a Muscat, residenza del Sultano, che ci accoglie con il suo coloratissimo e movimentato suk. Come prima meta fuori dalla città ci si dirige verso le montagne, zona caratterizzata da imponenti canyon (Gran Canyon dell’Oman). Le cittadine di Nizwa e Al Hamra permettono di entrare in contatto con la gente locale che vive tra le verdi oasi e che affolla i coloratissimi mercati. Ci spostiamo poi nell’interno, dove incontriamo e attraversiamo il deserto denominato Wahahibah Sand, formato da lunghissimi cordoni di dune color arancio. Raggiunte infine le coste, su una bellissima spiaggia osserviamo i movimenti notturni delle tartarughe, mentre di giorno possiamo nuotare e osservarle in mare, oltre che rilassarci un po’ sulle candide spiagge deserte, bagnate dall’Oceano Indiano.
FLY & DRIVE
STAGIONALITA'
da ottobre ad aprile
ALLOGGI
Tutti i pernottamenti vengono fatti in hotel o nel deserto in luxury camp (campo nel deserto già predisposto con tutte le comodità).
QUOTA INDIVIDUALE
€ 1000 + volo (base 4 partecipanti)
€ 1300 + volo (base 2 partecipanti)

prezzi variabili secondo stagionalità
vedi dettagli
ISCRIZIONE
€ 50 a persona
COSTO MEDIO DEI VOLI
€ 800
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
SCOPRI DI PIU'
G1: Partenza con volo notturno dall'Italia.

G2: Muscat: tour della città
Arrivo in aeroporto a Muscat, ritiro dei bagagli e incontro con assistente in loco per trasferimento privato in hotel. Check in possibile dalle ore 14h00. Nel primo pomeriggio consegna del veicolo a noleggio direttamente in hotel e visita libera della città di Muscat, centro moderno per il commercio, in armonia con la tradizione culturale. Visita alla Grande Moschea (aperta tutti i giorni dalle 08.00 alle 11.0, eccetto il Venerdì e durante le feste pubbliche. Abbigliamento: sia gli uomini che le donne devono coprirsi braccia e gambe. Le donne devono coprirsi con una foulard anche la testa. I bambini di età inferiore ai 10 ani non sono ammessi nella moschea) e al Bait Al Zubair Museum (chiuso il venerdì). Si visitano il Mercato del Pesce ed il colorato Muttrah Souq. Sosta per fotografare il magnifico Al Alam Palace affiancato dai forti portoghesi del XVI secolo di Jalali e Mirani. Pernottamento in hotel a Muscat.

G3: Muscat - Al Hamra - Misfah - Jebel Shams
Partenza in direzione delle montagne della catena Hal Hajar di cui Jebel Shams, che significa “Montagna del Sole”, è la vetta più alta con i suoi 3.010 metri di altezza. Per i fuoristradisti più avventurosi è possibile passare da Barka , Nakhl cittadina tipica con uno dei forti più interessanti dell'Oman e poi dallo Snake Gorge un profondo e stretto canyon con pareti anche di 200 m.
La strada più diretta è da Muscat in direzione di Nizwa .
Si prosegue per Al Hamra dove è possibile fare una passeggiata nell’antico villaggio e ammirare le antiche case fatte col fango che hanno accolto diverse generazioni prima di essere abbandonate. Si passa poi da Misfah per una veloce visita al suo villaggio. Si continua il tragitto fino a Jebel Shams dalla cui sommità è possibile godere di panorami mozzafiato. Jebel shams è anche la patria dei tessitori dei tipici pesanti tappeti di lana, con disegni geometrici neri, rossi e marroni. Durante il percorso lungo la strada ripida e tortuosa si ha l’opportunità di scoprire piccoli villaggi nascosti tra le catene montuose.

G4: Jebel Shams - Bahla - Jibreen Nizwa
Partenza Bahla e sosta fotografica al suo forte. Da qui si parte per Jibreen Castle, famoso per le iscrizioni arabe e le pitture. proseguimento per Nizwa, famosa per il Forte circolare del 17° secolo e il Souq, con i preziosi gioielli in argento, sono le attrazioni principali della città. L’immensa torre, costruita su una solida roccia, fu progettata per sostenere le vibrazioni di ben 24 cannoni.

G5: Nizwa - Tanuf - Jabal Akhdar
Partenza per il massiccio di Jabal Akhdar lungo la catena montuosa dei monti Hajar, caratterizzati da pareti di roccia solcate da profonde vallate, dove si incontrano oasi rigogliose e piccoli villaggi rurali. Si risale il tratto di strada tortuosa fino a Jebel al Akhdar (2000 m), il gioiello verde delle catene montuose di Al Hajar. Godetevi il clima fresco sulle montagne e ammirate Jebel al Akhdar, famoso per i frutteti disposti a terrazze lungo i pendii della montagna ed irrigati dai falaj, i sistemi idrici tradizionali. Una grande varietà di frutta tra cui pesche, albicocche, fichi, uva, mele, susine, pere, mandorle e noci vengono coltivate qui. Piccoli villaggi, tra cui il pittoresco Saiq, Al Ain, e l’abbandonato Wadi Bani Habib, punteggiano il paesaggio e si affacciano su uno spettacolare scenario formato da vette, gole e wadi.

G6: Jebel Akhdar - Ibra - Wahiba
Il programma di oggi offre l’opportunità di avventurarsi attraverso l’affascinante diversità dei paesaggi del Sultanato: dalle dune di Wahiba, ai corsi d’acqua verdeggianti. Un percorso indimenticabile attraverso la contrastante geografia omanita.
Da Jebel Akhdar si giunge verso Birkat Al Mauz per visitare le oasi e si prosegue in direzione di Ibra prima di proseguire per il deserto.

G7: Wahiba - Wadi Bani Khalid - Ras Al Jinz
Partenza per Wadi Bani Khalid dove è possibile godersi una bella nuotata nelle fresche acque delle pozze naturali. In seguito si arriva a Ras Al Hadd dove si pernotta - Escursione serale (extra) a Ras Al Jinz Turtle Reserve per osservare le tartarughe

G8: Ras Al Jinz - Sur - Wadi Tiwi - Finns - Bimmah Sinkhole - Muscat
Si guida verso Sur per una breve visita della città e della famosa fabbrica che produce tipiche imbarcazioni di dhow. Il viaggio continua verso Wadi Tiwi per visitare il villaggio. Successivamente si procede per Finns Beach e più tardi sosta a Bimmah Sinkhole per ammirare il cratere calcareo, prima di proseguire per Muscat. Arrivo in hotel. Rilascio dell'auto a noleggio

G9: Giornata a completa disposizione. Trasferimento all’aeroporto in tempo per il volo di rientro.
NOTE TECNICHE SUL PAESE E SUL CLIMA:
Per il noleggio dell'autovettura è necessario esibire la patente di guida, avere compiuto i 25 anni di età e essere in possesso di carta di credito intestata al guidatore (no prepagata, no PostePay).

Il clima invernale è ideale per gli amanti del caldo secco, con temperature di 28°C di giorno e 14°C di notte. Anche la temperatura dell’Oceano Indiano rimane mite e si presta a bellissimi bagni.
Viaggio nel deserto e in aree montane, con jeep e qualche passeggiata a piedi. Tempo a disposizione per soste fotografiche e bagni in mare.
alla scoperta dell
Possibili Estensioni, Escursioni e Attività...