Tour sulle Dolomiti ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Campo stanziale in Val Masino


Livello 4

Alla scoperta della leggendaria Val Masino (SO - Lombardia), nel cuore delle Alpi Retiche, e della Val di Mello, chiamata anche la “Yosemite valley” italiana. Cammineremo nelle aree più nascoste e selvagge del futuro Parco regionale del Bernina-Disgrazia, al cospetto delle cime che hanno scritto la storia dell’alpinismo e dalla particolare storia geologica, che creano paesaggi mozzafiato con pareti e picchi di suggestiva bellezza. Visiteremo la Riserva Naturale della Val di Mello, ricca di flora e fauna come camosci, stambecchi, aquile, marmotte, ermellini ecc. e percorreremo tratti del Sentiero Life delle Alpi Retiche, che unisce ben 5 siti di importanza comunitaria.

Date di Partenza:
01 Agosto
Costo del Servizio:
€ 360
ISCRIZIONE:   € 30 (pratiche ufficio Kailas)

 

 
LA QUOTA COMPRENDE:
Guida Kailas per la durata del trekking e sue spese, assicurazione RC, assicurazione infortuni.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Spese di carattere personale, pensione completa in albergo o campeggio, viaggio in auto, quanto non riportato alla voce “comprende”.
 
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Campo stanziale con escursioni giornaliere di difficoltà media (E) e dislivelli discreti, e un trekking di 2 giorni a piedi e zaino in spalla di difficoltà medio-alta, lungo sentieri segnalati ma che possono contenere brevi passaggi esposti.
GUIDE: Guida Kailas Simone Guidetti (International Mountain Leader), Federico Raiser (AmM).
GRUPPO: Partenza programmata per minimo 5 e massimo 9 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: Non inclusi nell’offerta Kailas ed a scelta dei partecipanti, in albergo o campeggio. Siamo pronti a gestire la logistica con le tende nel caso i decreti non permettano di dormire in albergo.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Per ulteriori informazioni riguardo l’itinerario, le difficoltà e le attrezzature necessarie e per le prenotazioni è possibile contattare direttamente la guida Simone Guidetti via:
- mail a: simone.guidetti@hotmail.it;
- telefono: 3393342729.

Per iscriversi è necessario richiedere la modulistica via e-mail a daniele@kailas.it. Iscrizioni entro il 10 luglio con versamento di un acconto pari al 30%, saldo a 30 giorni dalla partenza.
Per chi è interessato è possibile stipulare un’assicurazione annullamento viaggio il cui premio è circa il 5,6 % della quota.

Il programma può subire variazioni per condizioni meteorologiche e a seconda delle capacità soggettive dei partecipanti a discrezione della guida. Se un partecipante non è nelle condizioni fisiche o tecniche adatte all’escursione, la guida potrà suggerire allo stesso di fermarsi alla base di partenza di tappa. I metri di dislivello ed i tempi indicati nel trekking sono indicativi e dipendono dalle capacità del gruppo. Il tempo indicato per le escursioni a piedi è considerato come “tempo effettivo di cammino”.



 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Viaggio da Milano. Rifugio Omio. Viaggio in auto fino ai Bagni di Masino (1170 m). Si risale la Valle dell’Oro attraverso una splendida faggeta, sostituita più in alto da una pecceta, fino ai pascoli della casera dell’Oro. Da qui la salita continua ripida in ambiente aperto fino al rifugio Omio (2100 m), con una vista favolosa sulla Valle dei Bagni. Rientro per la via dell’andata. (5:00 ore di cammino, dislivello in salita 900 m, difficoltà E).

G2 Valle del Ferro. Dal camping Scoiattolo si prende la pedonale per la Val di Mello. Raggiunto il nucleo di baite Ca’ di Rogni si sale a sinistra nella Valle del Ferro. Lungo il percorso si incontrano numerose splendide cascate fino alla Casera del Ferro. Superata un’ultima balza rocciosa si giunge nei pressi di una Casera a circa 1930 m, con vista sulla Val Masino e sull’anfiteatro roccioso della parte alta della Valle (su cui spiccano le cime Pizzo del Ferro 3287 m e il Cavalcorto 2785 m). Discesa per la via dell’andata. (6:00 ore, dislivello in salita 1000 m, difficoltà E).

G3 Val Cameraccio - Casera Pioda. Splendida escursione circolare che percorre tutta la Val di Mello e risale la val Cameraccio. Risaliamo il lato sinistro idrografico fino a Rasica, imparando a conoscere le caratteristiche della Val di Mello, la piccola Yosemite. Da qui si sale in Val Cameraccio con salita ripida in una bella pecceta fino al rifugio Casera Pioda (1560 m). Dopo una ricerca degli indici di presenza di camosci, torniamo a Rasica e da qui rientro per la sterrata di fondovalle della Val di Mello (6:00 ore, dislivello in salita 650 m, difficoltà E).

G4 Traversata Preda Rossa – Val di Mello. Con un transfer saliamo in Valle di Preda Rossa a 1950m di quota. Attraversiamo la torbiera protetta (Sito di Importanza Comunitaria) e saliamo al pianoro soprastante. Prendiamo a sinistra il Sentiero Life e saliamo al Passo Vicima (2546 m). Lungo la salita osserveremo le peculiarità geologiche della Valle e godremo di una splendida veduta sul Disgrazia (3678 m) ed i Corni Bruciati. Dal Passo ripida discesa nella selvaggia Val Romilla con un panorama insolito sulle cime settentrionali della Val di Mello. Scesi nel fondovalle raggiungiamo il paese di S. Martino. (7:00 ore, dislivello 600 m, difficoltà EE).
G5 Val Porcellizzo – Anello dell’Alpe Sceroia. Interessante itinerario circolare al cospetto dei giganti di granito pizzo Badile, Pizzo Cengalo e Cavalcorto. Dai Bagni di Masino si sale in Val Porcellizzo in un bosco vario fino al piano della Casera Porcellizzo a 1900 m. Dopo aver attraversato il rio. In leggera salita raggiungiamo la casera Sceroia a 1960 m per poi scendere fino a ricongiungerci col sentiero che arriva dalla Omio. (5:30 ore, dislivello in salita 900 m, difficoltà E).

G6 Traversata Val Torrone – Val di Zocca (1° g). Grandiosa traversata di due giorni tra due delle valli laterali più belle della Val di Mello. Da San Martino Risaliamo la Val di Mello fino a Rasica. Da qui iniziamo la ripida salita nella selvaggia Val Torrone, raggiungendo dopo ben 1600 m di dislivello il bivacco Manzi Pirotta a 2538 m di quota (5:30 ore, dislivello 700 m, difficoltà EE). Notte in bivacco.

G7 Traversata Val Torrone – Val di Zocca (2° g). La seconda tappa ci porta prima al rifugio Allievi Bonacossa, dopo aver superato il Passo Val Torrone a 2518 m. Da qui si scende nella incantevole val di Zocca con bellissimi panorami sul lato meridionale della Val di Mello. Tornati nel fondovalle in breve raggiungiamo San Martino (4:30 ore, dislivello in salita 100 m, difficoltà EE). Briefing di fine campo. Viaggio di ritorno a Milano.
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Copyright © 1998-2020  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit