Viaggi nell' Italia appenninica ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Cicloturismo nel “Cuore verde dell’Italia”: alla scoperta dell’Umbria e delle Marche


Livello 4

Un viaggio in bici nell’Italia centrale alla scoperta dell’Appennino Umbro – Marchigiano pensato per chi vuole vivere l’esperienza del cicloturismo. Questo è un territorio ideale da esplorare in bicicletta: strade poco battute, silenzio e tanto verde. Il procedere lento permetterà di apprezzare appieno il territorio che si attraversa regalandoci emozioni uniche. Oltre che per il paesaggio questa area è famosissima per il suo patrimonio storico-artistico-culturale e le tradizioni enogastronomiche, delle quali potremo apprezzare la qualità assaggiando piatti tipici. Da Assisi, con un itinerario ad anello, visitiamo borghi storici di grande valore artistico come Trevi, Spoleto, Norcia e Gubbio. Pedaliamo a ridosso delle selvagge montagne dei Monti Sibillini godendo di panorami stupendi che spaziano dagli Appennini al mare. Durante il viaggio attraversiamo zone di indubbio interesse geologico, dove la guida avrà la possibilità di raccontare i processi che sono alla base di peculiarità geologiche uniche come le Lame Rosse di Fiastra e le Grotte del Montecucco. Viaggiamo leggeri visto che ci seguirà lungo tutto il percorso un automezzo adibito al trasporto dei bagagli oltre che al supporto tecnico.

Date di Partenza:
14 Agosto,
28 Agosto
Costo del Servizio:
€ 1270
ISCRIZIONE:   30 € per pratiche ufficio

 

 
LA QUOTA COMPRENDE:
organizzazione ed accompagnamento da parte della Guida Kailas, geologo, suo emolumento e sue spese; trasporto bagagli con mezzo Kailas, 5 pernottamenti in Tenda (tenda fornita dall’organizzatore) e 4 pernottamenti in B&B selezionati, tutte le colazioni, Assicurazione assistenza medico-bagaglio di Allianz Global Assistance.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
pasti e bevande escluse le colazioni, spese di carattere personale e tutto ciò che non è incluso nella voce “comprende”.
 
PERCHE' CON KAILAS
Il tour unico nel suo genere, accompagnato da una Guida Kailas geologo, con alle spalle molti viaggi di cicloturismo sia in Italia che all’estero, vi conduce alla scoperta di un territorio ricco di bellezze naturalistiche, cultura e tradizioni. Il continuo saliscendi, anche su sterrato, rende questo percorso impegnativo e quindi rivolto a cicloturisti mediamente allenati che abbiano già affrontato itinerari di 60 km e dislivelli superiori ai 1000 m. Si viaggia comunque leggeri, con un auto a seguito per il trasporto bagagli. Si consiglia l’utilizzo di mountain bike o bici ibride, per i meno allenati offriamo l’opportunità di noleggio e-bike in loco previa comunicazione. Si viaggia in pochi (6-10), con la possibilità di scegliere se dormire alcune notti in campeggio oppure sempre in strutture come b&b ed agriturismi.
 
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Viaggio in Bici itinerante, con bagaglio trasportato
GUIDE: Guida Kailas, geologo ed esperto di cicloturismo e guida di supporto per trasporto bagagli e logistica.
GRUPPO: partenza programmata per minimo 6 e massimo 10 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: Si può scegliere se dormire alcune notti in campeggio (tende kailas disponibili) o se dormire sempre in B&B/agriturismo o bungalow.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Tappe giornaliere generalmente tra i 50 i 60 km. L’intero tour è suddiviso stato in 7 tappe per un totale di 440 km e più di 7000 metri di dislivello. Il percorso è per la maggior parte è su asfalto e i tratti di sterrato non sono tecnicamente molto impegnativi. Durante il giorno si effettueranno soste per visitare i borghi che attraverseremo, osservare il territorio e la natura e per fare fotografie. Le tappe nonostante non siano eccessivamente lunghe presentano dei dislivelli non banali alcuni quasi sempre superiori ai 1000, m per questo si richiede un buon allenamento.

Pasti: in autonomia, ma le guide Kailas sapranno suggerire le trattorie tipiche della zona. Per chi dorme in campeggio è anche disponibile la cucina da campo e sarà possibile con le guide organizzare la cena in autonomia acquistando prodotti locali secondo necessità.

è possibile includere tutti i pernottamenti in strutture selezionate: costo del servizio a partire da € 1420
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Ritrovo in giornata ad Assisi. Ritrovo in giornata nella città di San Francesco, uno dei borghi più famosi d’Italia e Patrimonio Mondiale UNESCO. Incontro con la guida, controllo dell’attrezzatura ...

G2 Assisi – Spoleto (55 km, +300m). Iniziamo il nostro viaggio con una tappa quasi interamente pianeggiante, ideale per scaldare le gambe, lungo la Valle Umbra o Spoletana percorrendo la pista ciclabile Assisi – Spoleto. Il percorso, in gran parte in sede protetta segue il corso di numerosi corsi d’acqua circondati dalla campagna umbra.... Terminiamo la tappa in un altro stupendo borgo umbro...

G3 Spoleto – Norcia (65 km, +1200). Percorriamo per alcuni tratti il tracciato dell’antica ferrovia a scartamento ridotto che collegava Spoleto a Norcia. Questa ferrovia inaugurata nel 1926 e dismessa nel 1968, con le sue 19 gallerie e 24 ponti, rappresenta un gioiello di ingegneria ferroviaria...

G4 Norcia – Montegallo (50 km, +1300). Siamo entrati nel Parco nazionale dei Monti Sibillini, uno dei massicci più imponenti e selvaggi dell’Appennino Centrale; all’interno di questo splendido parco pedaliamo per i successi 3 giorni. Lasciamo Norcia con una salita di 18 km, con pendenze costanti..

G5 Montegallo – Sarnano (55 km, +1200). Una giornata interamente all’interno del Parco ci porta con un continuo saliscendi a pedalare a ridosso di alcune delle vette tra le più belle di Monti Sibillini come il Monte Vettore, Monte Sibilla e Monte Amandola...

G6 Sarnano – Fiastra (30 km, +1100 m). Tappa relativamente breve quella di oggi, ma non per questo meno impegnativa delle precedenti. Andiamo a conoscere uno dei luoghi più affascinanti dei Monti Sibillini....

G7 Fiastra – Nocera Umbra (60 km; +850). Usciti dal Parco dei Monti Sibillini ci dirigiamo verso Colfiorito attraversando la Val del Chienti percorrendo l’antica via di comunicazione, ora poco trafficata, tra l’Umbria e la costa adriatica. Per un tratto il nostro percorso costeggia la Palude di Colfiorito, uno dei migliori esempi di zona umida del centro Italia....

G8 Nocera Umbra – Costacciaro (50 km, +1200). Ci dirigiamo verso Gualdo Tadino e il Parco del Monte Cucco dove inizia una salita molto impegnativa di 8 km, con punte superiori al 10%, che ci porta al punto di partenza di una bella passeggiata per addentarci nelle viscere delle terra...

G9 Costacciaro – Assisi (70 km, +1100). Siamo giunti all’ultima tappa, la più lunga di tutto il tour. In mattinata raggiungiamo l’imperdibile borgo di Gubbio dove secondo la leggenda, San Francesco ammansì il feroce lupo. Un continuo saliscendi, in gran parte su strade secondarie e immerse nella natura..

G10 Dopo colazione tempo per i saluti; le guide rimangono a disposizione per supportarvi per eventuali trasferimenti alla stazione ferroviaria...
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

castelluccio umbria
laghi vettore
castelluccio umbria
umbria bike
umbria bike
umbria bike
samano umbria
umbria bike
umbria bike
umbria bike
samano umbria
Copyright © 1998-2020  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit