... Viaggi in West USA e Hawaii ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Florida d’inverno on the road… “the sunshine state” al momento giusto!

Il viaggio in Florida segue un itinerario alla ricerca di aree isolate e meno convenzionali, in perfetto stile Kailas, dove attraverso strade poco conosciute e con belle escursioni a piedi, ci muoviamo lontano dai classici flussi turistici per fare un’esperienza indimenticabile. In questo viaggio non mancheranno le spiagge bianche, il mare cristallino e la vivace vita notturna, proprie dell’immaginario collettivo di questo paese ma, c’è anche molto di più: lontano dalle strutture ricettive si trovano foreste, fiumi, paludi e spiagge dove la natura conserva ancora il suo fascino selvaggio e primordiale, isole che danno l’impressione di trovarsi ai confini del mondo, territori che ricordano i tipici paesaggi agricoli del profondo Sud ed insediamenti storici dei primi coloni europei. La visita a Miami, una delle città più belle degli Stati Uniti ed al museo della Base di Cape Canaveral, faranno da cornice a questo viaggio unico e bellissimo.


DATE DI PARTENZA:
26 dicembre 2018 e 12 febbraio 2019
 
COSTO DEL SERVIZIO:   € 2.600
VOLO:   a partire da € 1.250 circa per la data di Natale e da € 550 circa per la data di febbraio 2019.
ISCRIZIONE:   € 50 (include pratiche di ufficio, ricerca voli e assicurazione assistenza medico-bagaglio di Allianz Global Assistance).

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Il piccolo gruppo, le facili camminate e la presenza di un geologo/naturalista italiano esperto dell’itinerario permettono di assaporare al meglio questi luoghi remoti e poco conosciuti. Un itinerario che oltre all’aspetto naturalistico si avvicina all’autentica storia anglo-americana. Le date proposte garantiscono temperature miti, assenza di violente precipitazioni ed uragani e la presenza dell’abbondante fauna selvatica stagionale.
 
TIPOLOGIA: Jeep tour e numerose passeggiate
DURATA: 12 giorni
GUIDE: Guida Kailas geologo
GRUPPO: minimo 8 e massimo 12 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: In Hotel/Motel selezionati ci categoria turistica.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall'Italia, volo di linea con scalo e arrivo a Miami, sistemazione in hotel e cena libera in città.

G2 Giornata dedicata alla visita di Miami che da sempre rappresenta l’anello di congiunzione tra l’America anglofona e quella caraibica. Dopo aver pranzato con delle ottime fritas in Calle Ocho ci dirigiamo verso la vivace South Beach ...

G3 Lasciamo Miami con il nostro mezzo privato e ci immergiamo nella natura, percorriamo la “overseas highway” una strada panoramica mozzafiato che attraverso boschi, lagune e spiagge collega le Florida Keys, l’infinito arcipelago di isole che si distendono per 160 km tra l’Oceano Atlantico ed il Golfo del Messico. Dopo il pranzo in un ristorantino tipico entriamo nel John Pennekamp Coral Reef State Park. In serata raggiungiamo Key West, l’isola più famosa dell’arcipelago ed il punto più a Sud di tutta l’America continentale...

G4 Dopo colazione inizia una bella escursione in barca per raggiungere uno dei parchi nazionali più remoti d’America, ovvero il Dry Tortugas National Park. Situato a 112 km ad ovest di Key West, è composto da alcuni isolotti sui quali, anche grazie alle poche persone che possono accedere al parco, si è ricreato l’ambiente naturale presente prima dell’arrivo dell’uomo. A fare da cornice a tutta questa bellezza c’è l’imponente Fort Jefferson, capolavoro incompiuto di architettura militare tutto da esplorare. ...

G5 Di primo mattino ritorniamo nella Florida continentale per entrare e scoprire in tutta la sua essenza selvaggia il terzo parco nazionale per grandezza degli Stati Uniti: le Everglades. Durante l’escursione abbiamo modo di avvistare moltissima fauna selvatica di terra tra cui giganteschi alligatori, lontre di fiume e numerosa avifauna, tra cui il raro l’Anhinga, detto anche l’uccello serpente che popola queste zone. Dopo il pic-nic organizzato dalle guide ci spostiamo in una zona del parco remota e sconosciuta ai più che è considerata il paradiso dei birdwatchers. ...

G6 Dopo una bella colazione ci prepariamo per un giro in biciletta di 15 km, il miglior mezzo per esplorare la Shark Valley, ovvero la parte settentrionale delle Everglades. Con un bella stradina panoramica raggiungiamo un’importante torre di osservazione che ci permette di ammirare le immense distese di querce, cipressi e mangrovie che crescono in questa zona, ricca peraltro anche di orchidee selvatiche. Dopo un bel pic-nic nella natura con una meravigliosa escursione in airboat riusciamo ad addentrarci ancora di più in aree del parco non raggiungibili a piedi. Nel pomeriggio andiamo a visitare una zona dove è concentrata la maggiore biodiversità della parte terrestre delle Everglades, la Big Cypress Natural Preserve. ...

G7 Dopo colazione ci riempiamo la vista di colori osservando un numero incredibile di orchidee selvatiche dello splendido Corkscrew Swamp Sanctuary, dove in questo incredibile habitat osserviamo anche una straordinaria concentrazione di fauna autoctona. Ci spostiamo verso Nord per visitare a fondo le meraviglie naturali che si affacciano sul Golfo del Messico. La guida ci racconta la straordinaria ricchezza di invertebrati di questo mare tropicale osservando le meravigliose conchiglie della splendida baia di fronte a Sanibel Island. Lungo la strada ci fermiamo per un bel bagno nelle tiepide acque di Siesta Key. Nel pomeriggio ci spostiamo a Clearwater dove si stima che d’inverno si concentri il 20% della popolazione di Lamantini ...

G8 Dopo una colazione mattiniera entriamo nell’area della città di Orlando, considerata la capitale mondiale dei parchi a tema.
Giornata libera, per poter visitare liberamente una delle innumerevoli attrazioni turistiche oppure di poter scoprire la città di Orlando con i suoi meravigliosi laghi e le foreste che la circondano. ...

G9 In mattinata, ripreso il nostro mezzo, ci spostiamo nuovamente sulla costa orientale della Florida, alla scoperta di una perla poco conosciuta ma incredibilmente bella che è stato il primo insediamento europeo nel continente americano: St. Augustine. Dopo un pranzo in uno dei ristorantini tipici andiamo a visitare il Merritt Island National Wildlife Refuge ...

G10 Iniziamo la giornata con un’esperienza unica al mondo, ovvero la visita alla base spaziale di Cape Canaveral. All’interno della base effettuiamo un lungo ed interessante giro durante il quale scopriamo i segreti, le tecniche e i procedimenti che consentono all’uomo di volare nello spazio. Dopo un pranzo organizzato dalle guide ritorniamo verso Miami con una sosta a Palm Beach e a Fort Lauderdale ...

G11 Mattinata per sistemare i bagagli o per visitare la città. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

G12 Arrivo in Italia

 
 
LA QUOTA COMPRENDE:
Tour leader italiano (geologo/naturalista) che gestisce la logistica e conosce l’area, suo emolumento e sue spese, volo e tasse aeroportuali, minivan a disposizione per tutto l’itinerario - sistemazione in hotel/motel di cat. turistica, in camere doppie con servizi privati; pasti (picnic a mezzogiorno) e cene alla sera come da programma; - ingressi ai parchi naturali, noleggio della bicicletta, gita in barca ed in airboat ed escursione giornaliera a Dry Tortugas del valore di circa 170 US$, assicurazione medico-bagaglio.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
I pasti non inclusi come menzionato dal programma, le visite guidate, gli ingressi non menzionati (Parchi dei divertimenti di Orlando), le mance, gli extra di carattere personale e tutto quanto non specificato sotto la voce: la "QUOTA COMPRENDE".
 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
VIAGGIO di LIVELLO 1: Viaggio studiato con tutti i confort necessari (pernottamenti in guesthouse, in hotel, motel e in Lodge) e con belle escursioni a piedi studiate dalla Guida Kailas per far entrare nella natura e vivere atmosfere un po’ oltre al normale viaggio turistico. Le camminate sono facili, pianeggianti e della durata media di 2-3 ore ed effettuabili anche da persone non allenate.

NB: Si ricorda che per l’ingresso negli Stati Uniti d’America occorre essere in possesso di un passaporto con validità residua di almeno sei mesi e di ESTA in corso di validità.
L'ESTA si ottiene comodamente online, pagando con carta di credito (o prepagata) 14 $, previa compilazione del modulo al seguente link: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/

Ricordiamo che, dal 21 gennaio 2016 chi ha viaggiato in uno di questi paesi: Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran ed Iraq dopo l'1 marzo 2011 si vedrà negata la richiesta di ESTA, e per entrare negli USA dovrà richiedere il rilascio di un regolare visto d'ingresso. La procedura prevede la compilazione di un modulo con numerose informazioni personali ed il sostenimento di un colloquio personale presso le sedi consolari di Milano, Firenze, Napoli o l'Ambasciata di Roma.
Per maggiori dettagli contattarci in ufficio, via mail o telefono.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Viaggi di Gruppo
(con Guida Kailas)
West USA e Hawaii
<<< TORNA ALL'ELENCO
Copyright © 1998-2018 Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 2 - Milano IT
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail  info@kailas.it  .  P.IVA 12427110155  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit