... Viaggi in Groenlandia ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Groenlandia Est, traversata con i cani da slitta


Livello 2
Viaggio invernale, nella regione estrema della Groenlandia dell’Est. Quì vivono gli ultimi Inuit capaci di sopravvivere nella natura. In una regione di fiordi circondati da montagne imponenti ricche di ghiacciai e vallate selvagge, in inverno i fiordi si trasformano in pianure ghiacciate e gli iceberg rimangono intrappolati nella banchisa, uno scenario indimenticabile, soprattutto in marzo e inizio aprile, con le luci basse del sole al termine della notte polare. Un’avventura con le slitte trainate dai cani attraverso le montagne e i fiordi, per raggiungere l’isolato villaggio Inuit di Tinitequilaq, per entrare in contatto con la vita reale di un villaggio incantato, di fronte ad un paesaggio mozzafiato. Ci muoviamo inoltre con le ciaspole per salire un pò e scoprire panorami inaspettati; camminiamo sul ghiaccio marino, sulla banchisa, per osservare da vicino gli iceberg itrappolati nel ghiaccio e per incontrare gli Inuit intenti nella pesca attraverso il buco nel ghiaccio.
Groenlandia Est
DATE DI PARTENZA:
27 Marzo,
03 Aprile
COSTO DEL SERVIZIO
€ 2.500
VOLO
Voli Icelandair per Reykjavik da 600 € + voli Air Iceland per Kulusuk e in elicottero per Tassilaq a partire da 700 €
ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio e ricerca voli)
PERCHE' CON KAILAS
Inizialmente avevamo ideato un itinerario che ricalcava le nostre esperienze estive: alla prima ripetizione di questo viaggio primaverile (nel marzo 2008) siamo rimasti noi stessi colpiti dall'incredibile diversità paesaggistica e ambientale di questa terra nella stagione "bianca". Il mare lascia il posto alla banchisa "polare" e le barche sono sostituite dai cani. Il paesaggio è completamente differente rispetto quello estivo: le luci del cielo, i giochi di colori e di luce degli iceberg; le montagne e i ghiacciai ammantati dalla neve, gli stessi villaggi completamente sommersi dal bianco e con i cani attivi e pronti a correre ogni giorno con le slitte. Tutto questo fa di questo viaggio un'esperienza unica che consigliamo anche a chi è già stato in questi territori in estate.
 
  • Entriamo in contatto con un mondo remoto ed estremo, quello degli Inuit della Groenlandia Est
  • Lavoriamo direttamente con le realtà indigene per aiutare la loro economia in maniera il più diretta possibile
  • In Groenlandia ci spostiamo a piedi e con le slitte trainate dai cani, quindi con il minimo impatto ambientale possibile
  • Supportiamo il progetto "The Red House" di Rober Peroni, con il quale collaboriamo in Groenlandia Est dal 2001. The Red House ha l'obiettivo di insegnare agli Inuit come lavorare nel turismo facendo le guide e gestendo le logistiche ... obiettivo ambizioso e non facile, considerate le caratteristiche socio-organizzative estremamente indipendenti di questo Popolo.
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Bellissimo viaggio avventuroso in ambiente artico
GUIDE: Guida Kailas esperta del territorio e musher Inuit durante le 2 giornate con i cani da slitta
GRUPPO: minimo 6 massimo 8 partecipanti
PERNOTTAMENTO: Hotel a Reykjavik e baite riscaldate in Groenlandia
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Nel caso in cui le condizioni metereologiche non permettano il volo di rientro Tassilaq-Kulusuk nel giorno 7, il viaggio verrà prolungato e il rientro in Italia si effettuerà il giorno successivo del volo Kulusuk-Reykjavik.

il programma è variabile a seconda delle condizioni meteorologiche. Pertanto la guida e il responsabile della Casa Rossa decideranno come verrà effettuato l’itinerario, variando il programma a seconda della necessità.

Il clima. alla fine di marzo e inizi di aprile le temperature diurne salgono rispetto l'inverno mediamente attorno a -5°C/-1°C. Le giornate di vento però possono abbassare di molto la temperatura. L'alta pressione sulla calotta glaciale inlandsis mantiene il tempo principalmente sereno.

 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza da Milano con volo di linea Icelandair. Arrivo a Keflavik...

G2 Volo aereo da Reykjavik a Kulusuk; da qui con un volo in elicottero di 15 minuti sorvoliamo la banchisa per raggiungere l’area montuosa...

G3 Escursione a piedi con le racchette da neve sulle montagne che circondano il villaggio...

G4 Inizia il percorso con i cani da slitta, prima attraverso il fiordo, poi salendo una vallata che ci porta a scavalcare due valichi dell’Isola di Ammassalik...

G5 Un’escursione con le ciaspole ci permette di salire un promontorio per ammirare dall’alto l’incanto del paesaggio, circondati da pareti e montagne, con un’ampia veduta sul fiordo...

G6 Di nuovo un percorso con i cani da slitta per attraversare le montagne e rientrare a Tassilaq...

G7 Volo in elicottero per raggiungere Kulusuk con panorama mozzafiato verso il mare aperto, passeggiata a piedi per visitare il villaggio di Kulusuk e rientro in Islanda in aereo.

G8 Trasferimento a Keflavik e volo per l’Italia.



RICHIEDI INFORMAZIONI
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Groenlandia Est
Potrebbe interessarti anche...