Tour sulle Dolomiti ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Inverno in Alto Adige, la magia della montagna innevata


Livello 1
La Val Pusteria nonostante sia la mecca del turismo in Alto Adige, riserva ancora angoli nascosti e poco conosciuti. La Guida Kailas vi porterà a scoprire questi angoli segreti che possono regalare bellissime soddisfazioni per coloro che amano una montagna silenziosa e poco frequentata. Nonostante si tratti di luoghi non famosi, siamo nel cuore del paesaggio delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità e ne godremo tutte le caratteristiche e spettacolari immagini. In queste giornate la Guida Kailas vi accompagna in facili escursioni in ambiente innevato per ammirare magnifici panorami, esplorare vallate e attraversare i boschi silenziosi nella magia della neve. Rientriamo tutte le sere in uno splendido chalet immerso nella natura, un caldo benvenuto a casa, per un'immersione totale nelle atmosfere dell'Alta Pusteria.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
DATE DI PARTENZA:
03 Gennaio,
21 Febbraio,
14 Marzo
COSTO DEL SERVIZIO:
€ 980
vedi dettagli
ISCRIZIONE:   30 € (include pratiche d’ufficio)
 
PERCHE' CON KAILAS
Ci muoviamo in un piccolo gruppo (6-8 partecipanti) accompagnato con passione dalla Guida Kailas. E' un viaggio pensato per chi vuole avvicinarsi alla montagna invernale e che desidera farlo condividendo l’esperienza con un piccolo gruppo immergendosi nella natura accompagnati da una guida di Kailas profondo conoscitore della zona. Facili escursioni quotidiane con le ciaspole (racchette da neve) effettuate in vallate diverse e spesso lungo sentieri poco frequentati, permettono di esplorare il territorio cogliendone vari aspetti e particolarità. Alcuni pomeriggi saranno dedicati a visitare le tipiche cittadine altoatesine come Brunico, San Candido e Campo Tures. Pernottiamo in uno CHALET IMMERSO NELLA NATURA a nostra completa disposizione. E’ possibile seguire il gruppo con auto privata mantenendo indipendenza e privacy durante gli spostamenti.
 
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Viaggio naturalistico/culturale con facili camminate giornaliere in ambiente innevato
GUIDE: La Guida Kailas Giovanni Dalla Valle, geologo ed esperto dell'area
GRUPPO: minimo 6 e massimo 8
PERNOTTAMENTO: Chalet di montagna immerso nella natura ad uso esclusivo del gruppo
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Viaggio organizzato e accompagnato da Guida Kailas geologo o naturalista, esperto dell’area. Automezzo collettivo privato (van-jeep privata) ma è’ possibile seguire il gruppo anche con auto privata. Viaggio itinerante con escursioni giornaliere in ambiente innevato facili.

Viaggio nel complesso comodo, con quotidiane escursioni in ambiente innevato. Le escursioni, o parte di esse, verranno svolte anche in caso di leggero maltempo a discrezione della guida, si richiede equipaggiamento adeguato.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 – Arrivo in Val Pusteria. Ritrovo nel primo pomeriggio presso la stazione di Bressanone e incontro con la Guida Kailas. Trasferimento verso Brunico, in piena Val Pusteria, arrivo e sistemazione in un bellissimo chalet, situato tra la Val Pusteria e la Val di Tures che sarà la nostra base di partenza per tutta la durata del soggiorno. Una prima breve escursione a piedi ci porta a goderci delle luci del tramonto...

G2 – La valle del Rio Molino e Brunico. Dopo una bella colazione organizzata dalla guida iniziamo la nostra avventura in montagna e partiamo direttamente dal nostro chalet per esplorare la parte alta della valle... ci spostiamo a Brunico che conserva ancora l'antico nucleo e fascino medievale di cui è ancora riconoscibile l’antico impianto, con l'accesso da quattro porte...

G3 – IL castello di Campo Tures e le sue valli; antiche vie di collegamento tra le Alpi. L’escursione di oggi ci porta a conoscere la Valle dei Dossi o Knuttental, una delle antiche vie che collegavano la Val Pusteria alla Defreggental in Austria. Percorriamo a piedi un facile sentiero di fondovalle circondati da pascoli e boschi innevati e dalle imponenti cime delle Vedrette di Ries.... Nel pomeriggio raggiungiamo Campo Tures, per la visita alla cittadina e al bel castello medievale che domina il paese..

G4 – Panorama sulle Tre Cime di Lavaredo. Immortalato in tutte le guide delle Dolomiti, delle Alpi e d’Italia, l’armonico profilo delle Tre Cime di Lavaredo dal lato settentrionale è indubbiamente il simbolo delle Dolomiti.... iniziamo la nostra bella e facile escursione che, dopo aver abbandonate le piste da sci di fondo ci porta verso il monte Specie, sul margine orientale dell’altipiano dove improvvisamente si apre come una quinta la vista mozzafiato sulle strapiombanti pareti Nord e tutto intorno il Gruppo del Cristallo, la Croda Rossa d’Ampezzo e la Croda del Becco...

G5 – Il Parco Naturale di Fanes e Sennes . Una bella colazione e… pronti via! per un’altra bella giornata tra le montagne della Pusteria. Ci spostiamo di alcuni chilometri alla testata della Val dei Tamersc, da dove iniziamo la nostra escursione per raggiungere uno dei luoghi più ricchi di leggenda di tutte le Dolomiti, L’Altipiano di Fanes e Sennes....Tra i pascoli innevati e i masi che fanno capolino la nostra guida ci aiuta a comprendere l’ambiente dei boschi e dei prati in inverno, quando la natura apparentemente riposa...

G6 – La Valle di San Silvestro. Altra bella giornata a piedi, percorriamo la Valle di San Silvestro lungo il fondovalle, con lo sfondo chiuso dalla mole del Corno di Fana, una bella cima che sovrasta Dobbiaco, e dove la guida vi racconta i segreti di queste rocce metamorfiche appartenenti alla placca Europea. Dagli aperti alpeggi fuori dal bosco possiamo scorgere le bellissime cime dolomitiche a Sud... (Come ogni sera ci possiamo spostare per cenare nei dintorni, oppure organizzarci in modo autonomo, all’interno della struttura abbiamo una cucina attrezzata ad uso esclusivo del gruppo).

G7 – La Val Fiscalina e San Candido. Dedichiamo l’ultima escursione della settimana alle Dolomiti di Sesto, uno dei gruppi più spettacolari delle Dolomiti. Da Sesto Pusteria, ci inoltriamo dentro la Val Fiscalina, la prima parte nel bosco è il preludio allo scenario grandioso che si para una volta raggiunto il rifugio di fondovalle siamo letteralmente sovrastati dalla mole della Cima delle Nove e sullo sfondo la spettacolare Croda de Toni... ci spostiamo nel caratteristico centro storico di San Candido con una bella via pedonale...

G8 – I vigneti della Val d’Isarco e Bressanone. In mattinata carichiamo i bagagli e percorriamo a ritroso tutta la Val Pusteria, imboccata la Val Isarco, circondati da vigneti e incrociando l’antica Abazia di Novacella raggiungiamo la cittadina di Bressanone... la parte più antica della città, il piccolo rione Stufles, con le strette stradine e i palazzi di origine medievale... il Palazzo Vescovile (Hofburg) fatto inizialmente costruire come città fortificata nel XIII secolo dai principi vescovi di Bressanone... Nel pomeriggio rientro alla stazione di Bressanone.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI

 

lagorai
lagorai
dolomiti fanes inverno cominetti
lagorai
dolomiti fanes inverno cominetti