... Viaggi in Groenlandia ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

La Casa Rossa, base di partenza per esplorare la Groenlandia Est


Livello 1
Scopriamo la Groenlandia Est con la sua natura ammaliante e il suo Popolo spontaneo e unico, gli Inuit di Ammassalik. Questo soggiorno con base alla mitica "Casa Rossa" di Robert Peroni e con alcune belle escursioni via terra e via mare, ci permette in modo comodo di entrare in punta di piedi in questo mondo fragile e fantastico. Un viaggio tra iceberg, balene, ghiacciai e maestose montagne.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
In programmazione per il 2021
COSTO DEL SERVIZIO
€ 1.500 (in autonomia)/€ 1.900 (con guida Kailas)
vedi dettagli
COSTO DEL VOLO
Voli Italia - Islanda - Groenlandia Est a partire da 1.400 €
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio e ricerca voli)
PERCHE' CON KAILAS
Conosciamo e viaggiamo in questa regione dal 2001, collaborando da sempre con Robert e con la Casa Rossa. I nostri viaggi più impegnativi prevedono organizzazione con tende e campi nella natura organizzati esclusivamente dalle Guide Kailas. In questa proposta, comoda ed esclusiva, si dorme sempre in hotel e si prevedono facili passeggiate per avvicinarsi all'ambiente artico, oltre a due escursioni in mare in compagnia degli Inuit. La Guida Kailas, quando prevista (se richiesta) vi racconta con passione le tradizioni di questo popolo, il paesaggio fatto di geologia antica e di grandi ghiacciai e la natura tipica dell'artico; vi accompagna a piedi nei luoghi più interessati e panoramici tra quelli raggiungibili con una facile escursione partendo da Tassilaq.
 
  • Entriamo in un mondo fragile e incantato per scoprire la natura dell'artico e il popolo degli Inuit tenendo in considerazione, ogni momento, di vivere un esperienza esclusiuva, rispettando i fragili equilibri sia naturali che sociali.
  • Se scegliamo di essere accompagnati da una Guida Kailas avremo un esperto del luogo, delle tradizioni, della natura e della geologia, capace di farci entrare in questo "mondo di cristallo" con consapevolezza e passione.
  • Se scegliamo di viaggiare autonomamente è importante leggere qualche libro (come per esempio quelli scritti dallo stesso Robert) che ci permettono di giungere quì un pò più consapevoli della realtà locale. Con i consigli di Robert e con un pò di dimestichezza nel "far da soli" possiamo gestire le giornate a piedi a seconda delle capacità escursionistiche di ognuno. In mare siamo accompagnati dagli Inuit (che non parlano inglese) che ci faranno respirare le atmosfere meravigliose del loro ambiente di sopravvivenza quotidiana.
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Ecoturismo alla scoperta dell'ambiente artico groenlandese e delle tradizioni Inuit
GUIDE: Guida Kailas / o in autonomia
GRUPPO: minimo 6 e massimo 8 partecipanti /su richiesta gruppi più piccoli o autonomia
PERNOTTAMENTO: Hotel a Reykjavik e Hotel/Rifugio La Casa Rossa
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Le partenze senza Guida Kailas, in autonomia, si possono organizzare da fine giugno a metà settembre, periodi in cui temperature e luminosità sono adatte al viaggio e il ghiaccio nel mare permette la navigazione.

La data di partenza può subire variazioni in base alla presenza/disponibilità del volo Islanda-Groenlandia.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Volo Milano – Keflavik trasferimento a Reykjavik e pernottamento in hotel.

G2 Volo per la Groenlandia dell’Est. Dopo la colazione raggiungiamo il piccolo aeroporto di Reykjavik per il volo per Kulusuk (Groenlandia dell’Est). Poco prima di atterrare il paesaggio dall'alto è già uno spettacolo: possiamo osservare decine di isole, centinaia di montagne aguzze ed il mare punteggiato di iceberg. Se viaggiamo in gruppo possiamo muoverci in barca per raggiungere La Casa Rossa, che si trova sull’altra sponda del fiordo. Per chi viaggia in autonomia sarà conveniente e logisticamente più comodo prenotare il breve volo in elicottero che raggiunge Tassilaq. Trasferimento alla Casa Rossa, base operativa e albergo-rifugio gestito dall'esploratore italiano Robert Peroni.

G3 Le montagne di Ammassalik, valli, laghi glaciali e promontori panoramici sul mare. Una bella giornata a piedi per esplorare le vallate e le montagne che circondano Tassilaq. Scopriamo un mondo di rocce antichissime che agli occhi del geologo Guida Kailas permettono molti racconti, osservazioni curiose e interessanti. Si osservano anche i segni della glaciazione e del ritiro dei ghiacciai, la formazione della tundra artica e le particolarità della vegetazione endemica. Si raggiungono laghi di montagna con bei panorami sulla baia di Tassilaq ...

G4 Giornata in mare per avvistamento balene. Dall'attracco turistico della Casa Rossa partiamo con un pescatore/cacciatore Inuit per passare una mezza giornata in mare, muovendosi tra gli iceberg e maestosi panorami di montagna. Anche in questo caso la presenza della Guida Kailas vi permette di osservare "con occhi diversi” le formazioni del ghiaccio, delle montagne e delle vallate. Raggiungiamo il mare aperto dove transitano abitualmente grandi cetacei. Tempo per fare fotografie ...

G5 Giornata libera per entrare in contatto con la gente Inuit. Un po’ di tempo a disposizione per digressioni personali ed osservare la quotidianità degli Inuit, sia della vecchia Tassilaq, sia del centro più moderno o nel porto. Ci si muove a piedi lungo le poche strade di questa piccola città di 1500 abitanti, con le abitazioni su due promontori montuosi e due vallate adiacenti (si cammina!). Per i gruppi accompagnati da Guida Kailas, il nostro accompagnatore è disponibile a seguire chi ha voglia di stare in gruppo, partendo dalla visita del piccolo ma interessante museo etnografico ...

G6 L’ ICE CAP, la calotta continentale e i fronti glaciali che entrano in mare. Oggi ci muoviamo ancora in mare, con le piccole imbarcazioni pilotate dagli Inuit che lavorano con Robert e con Kailas da molti anni. La nostra meta è il ghiacciaio continentale (ICE CAP), che raggiungiamo dopo aver navigato tra iceberg e fiordi, ancora occasione per avvistare balene e foche. Giunti al ghiacciaio abbiamo il tempo per sbarcare e fare una piccola passeggiata, dove la Guida Kailas ha ancora occasione di descrivere le particolarità dell'ambiente...

G7 Rientro in Islanda con l’ultima visione dei grandi iceberg. Trasferimento in aeroporto: a seconda del gruppo e delle richieste, il trasferimento può essere fatto in barca oppure in elicottero, in entrambe i casi saremo ancora una volta ammaliati dalla bellezza dei panorami, delle montagne e degli iceberg, visti dal mare o visti dall’alto. Volo per rientrare in Islanda, notte in Hotel a Reykjavik. Cena libera

G8 E' possibile rientrare in Italia o proseguire il viaggio in Islanda.






SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Potrebbe interessarti anche...