Tour sull' Arco Alpino ...
:: HOME - VIAGGI :: WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

MTB sulle Alpi del Sole: da Saluzzo a Ventimiglia


Livello 4

Questo tour attraversa quasi interamente le meravigliose Alpi piemontesi, dalle Cozie meridionali, alle Merittime sino alle Liguri. Le valli occitane sono ricche di patrimonio storico culturale e il percorso che le valica si svolge per buona parte su vecchie strade militari, costruite nella prima metà del XX secolo, che fanno parte di un'enorme rete difensiva di fortificazioni. Oggi queste arterie sono utilizzate dai pastori o adibite a scopo turistico; sono il perfetto teatro per la nostra avventura a cui si aggiunge qualche facile sentiero: un po’ di pepe per le entusiasmanti pedalate!
Immaginiamo maestosi crinali, accoglienti villaggi alpini che ospitano piccoli musei, chiese affrescate, testimonianze dell'antica civiltà contadina e antiche fortezze: lo sfondo per il nostro fantastico viaggio dalle Alpi al mare.
Avremo a disposizione un mezzo che ci seguirà fornendoci il supporto necessario per il trasporto dei bagagli e del cibo, oltre che per gestire eventuali necessità in tutta sicurezza.

Date di Partenza:
19 Settembre
Costo del Servizio:
€1.520
ISCRIZIONE:   € 30 (pratiche ufficio Kailas)

 

 
LA QUOTA COMPRENDE:
Organizzazione e accompagnamento da parte di una Guida Kailas esperta delle escursioni in programma, suo emolumento e sue spese; servizio di trasporto bagagli e assistenza gruppo con mezzo 4x4 Kailas (e suo conducente); 7 pernottamenti in FB (colazione, pranzo e cena) e 2 in B&B in camere doppie se in albergo o multiple a discrezione del gestore del rifugio, assicurazione di viaggio Allianz Global Assistance.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Spese di carattere personale; bevande al di fuori dell’acqua, e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.
 
PERCHE' CON KAILAS
Questo itinerario è stato pensato per poter esser percorso anche con e-MTB, pur richiedendo comunque un buon livello fisico. La presenza di un mezzo di supporto ci permette di viaggiare leggeri. Meraviglie naturali e testimonianze storico-culturali eccezionali, ci terranno compagnia durante tutto il viaggio: gli altipiani calcarei della Gardetta, censiti nel Patrimonio Geologico Italiano, la conca delle Carsene, le tracce della ricchezza del Marchesato di Saluzzo e gli antichi mestieri. Potremo scoprire i resti del Vallo Alpino, una della più vaste opere militari mai costruite e alloggeremo in piccoli, accoglienti alberghetti di montagna e in magici rifugi. Lungo il percorso attraverseremo numerosi paesi dove sarà possibile rifornirsi e fare acquisti
 
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Viaggio in MTB itinerante, 9 tappe giornaliere medio-impegnative.
GUIDE: Presenza per tutto il viaggio di una Guida Kailas esperta del territorio.
GRUPPO: Partenza programmata per minimo 6 e massimo 10 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: In piccoli alberghi e rifugi.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
la Guida Kailas, oltre a raccontare di geologia, storia e ambiente naturale, si occupa di gestire il programma della giornata e i rapporti con i gestori dei rifugi e alberghi. Ai partecipanti non è richiesto alcun compito particolare. Ogni partecipante è tenuto a portare con sé il proprio zaino con il necessario per la giornata.

Le escursioni in bici possono essere modificate dalla guida a seconda delle condizioni climatiche della giornata e di fatti imprevedibili a priori. Durante la giornata le guide effettuano numerose tappe, per spiegare e osservare il territorio e per fare fotografie. Le guide del team Kailas sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Per le iscrizioni è necessario richiedere la modulistica via e-mail; prenotazione con acconto del 30%, saldo a 30 giorni dalla partenza. Per chi è interessato è possibile stipulare un’assicurazione annullamento viaggio il cui premio è circa il 5,6 % della quota.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 – Ritrovo a Saluzzo il sabato pomeriggio nell’importante cittadina piemontese, sede dell’omonimo Marchesato, fiorente tra il XII e il XVI sec. Briefing: la guida Kailas, dopo il controllo materiali, introduce e descrive l’itinerario tappa per tappa, proseguendo con un breve tour cittadino per verificare l’assetto delle bici. ...

G2 – Partiamo per la nostra prima tappa! Il nostro viaggio inizia con un buon riscaldamento su 15 km di pianura, dopo i quali iniziamo a salire verso il primo dei numerosi passi di montagna del nostro tour. La vista spazia tutto intorno e lo scenario diventa superbo, con la figura maestosa del “Re di Pietra” il Monviso, ...

G3 – La giornata inizia sulla "strada dei cannoni", una lunga salita su un’arteria militare costruita nel XVIII secolo per portare pesanti pezzi di artiglieria sulle montagne per difendere la città di Cuneo da possibili invasioni. Il percorso serpeggia tra la Val Maira e la valle di Varaita, offrendo splendide viste sulle montagne circostanti. Il premio per questa lunga giornata è il villaggio isolato di Elva, una gemma della Valle Maira; ...

G4 – Verso i rifugi e altopiani Dopo una breve salita fino al Passo della Cavalla, seguirà una lunga discesa panoramica attraverso borghi e prati fino al fondo della Valle Maira, da cui inizieremo la salita che conduce al Rifugio Gardetta (2335 m), la nostra destinazione. Il percorso sarà quasi interamente su strade asfaltate secondarie. L'altopiano della Gardetta, dove passeremo la serata, è censito nel Patrimonio Geologico Italiano ...

G5 – L’aria è fresca e il sole fa capolino sull'altipiano. Dopo il sonno rigenerante e l’abbondante colazione, la nuova giornata inizia alla volta di una lunga traversata. In questa quarta tappa raggiungeremo prima la Valle Stura entrando così nelle Alpi Marittime e terminando nella Valle del Gesso, dopo un'ultima salita su strade sterrate e single track, fino alla frazione di S. Anna di Valdieri. ...

G6 – Una tappa breve per una giornata rilassante, per riprenderci dalla lunga traversata del giorno precedente, ci porterà a Limone Piemonte (1009 m), una famosa stazione sciistica di questa zona. Ci troviamo in un piccolo borghetto alpino incastonato tra i parchi naturali delle Marittime, del Mercantour, del Marguareis e il parco fluviale delle Valli Gesso e Stura. ...

G7 – Inizia la parte più spettacolare del nostro tour: con una prima salita su una strada asfaltata raggiungiamo il Colle di Tenda (1870 m), il passo di confine con la Francia che segna anche la delimitazione con le Alpi Liguri. Qui possiamo osservare il forte centrale (1908 m) una delle strutture costruite nella seconda parte del XIX secolo, dopo l'Unità d'Italia, per difesa dalla possibile invasione dell'esercito francese. Da qui inizia la famosa "Via del sale", una strada militare costruita sulla vecchia rotta commerciale utilizzata per il trasporto delle merci dal Mar Mediterraneo al nord dell'Italia e l'Europa. Pedaliamo costantemente a un'altitudine di almeno 2000 m immersi in un paesaggio lunare grazie al carsismo di questa zona. ...

G8 – Si parte al cospetto del Marguareis, che coi suoi 2651 m di altezza rappresenta la vetta più alta della Alpi Liguri. Attraversiamo dapprima il bosco delle Navette, magnifica foresta di abeti bianchi e larici, che deve il suo nome ad un presunto utilizzo del legname per la costruzione di navi durante il periodo Napoleonico. Proseguiamo con l’ascesa al Passo Tanarello (2042 m) con una bella serie di tornanti. Dal colle il paesaggio cambia radicalmente: le foreste lasciano il posto a un pendio molto più accidentato e roccioso. La discesa verso Collardente richiede qualche attenzione, ma non è mai troppo difficile e sempre su vecchia strada militare. Una dolce salita ci porta quasi alla cima del Monte Grai; ...

G9 - L'ultimo giorno di pedalata! Ristorati dalla buona nottata ritorniamo indietro di 4 km sulla strada del giorno precedente per iniziare la parte più tecnica dell'intero tour: come i grandi avventurieri aggiriamo i Monti Pietravecchia e Toraggio. Ci aspettano quasi 10 km di strada molto stretta e single track, dove ci divertiremo a mostrare il nostro pieno controllo della bici. In alcuni brevi tratti esposti cammineremo con le bici al fianco, ma lo sforzo sarà ricompensato dallo scenario mozzafiato! ...

G10 - Dopo colazione ci salutiamo ancora pieni di entusiasmo, completamente entusiasti dal tripudio di colori, profumi e paesaggi; le guide sono a disposizione per supportarvi per eventuali trasferimenti alla stazione ferroviaria.
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Copyright © 1998-2020  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit