Viaggi in Kamchatka e sulla Transiberiana ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Viaggio in Kamchatka, tra vulcani e natura da Sud a Nord

Kamchatka, una penisola selvaggia e sconfinata nell’estremo Est della Siberia, un luogo affascinante e scarsamente popolato dall’uomo, una terra di orsi e di vulcani che si susseguono da Sud a Nord per oltre 2000 chilometri affacciandosi all’Oceano Pacifico. Con questo viaggio iniziamo la nostra esplorazione con i vulcani attivi Mutnowsky e Gorely (a Sud della capitale) per poi spostarci nelle lontane regioni del Nord dove svetta il cono del Kliuchewskoy, che con i suoi 4700 metri è il vulcano più alto della Kamchatka (e dell’Eurasia). Qui esploriamo la regione sconvolta dall’eruzione del 1975 del vulcano Tolbachik e visitiamo le aree degli allevatori di renna di Esso e Menedek. Con un escursione opzionale in elicottero possiamo raggiungere il Lago Kurili per osservare da vicino e fotografare l’orso “grizly” di Kamchatka che caccia placidamente i salmoni nei torrenti e sulle rive del lago.


DATE DI PARTENZA:
21 luglio, 4 Agosto e 18 agosto 2018
 
COSTO DEL SERVIZIO:   € 3.050
VOLO:   € 1.340 (valido per iscrizioni prima di 60 giorni dalla partenza)
ISCRIZIONE:   € 50 (include pratiche d’ufficio, ricerca voli e assicurazione assistenza medico-bagaglio di Allianz Global Assistance)

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Il viaggio è accompagnato da un geologo italiano del team le Guide di Kailas, con massimo 12 partecipanti (non gruppi internazionali che possono lievitare nel numero). Nella prima parte del viaggio si raggiungono i vulcani nella regione selvaggia del Sud della Kamchatka, che esploriamo con 3 belle escursioni a piedi. Nella seconda parte ci spingiamo nelle remote regioni del Nord, dove ci sono i vulcani più alti ed esploriamo l'area di un vulcano attivo che ha recentemente trasformato il territorio. Questa regione ci regala anche interessanti incontri etnografici con la popolazione nativa degli Eveni, gli allevatori di renne.
 
TIPOLOGIA: viaggio escursionistico accompagnato
DURATA: 15 giorni
GUIDE: Guida Kailas, geologo italiano + guida locale
GRUPPO: minimo 6 massimo 12 persone
PERNOTTAMENTO: hotel, rifugio e tenda
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza da Milano nel pomeriggio e arrivo in serata a Mosca, trasferimento in Hotel nel centro.

G2 Mosca, passeggiata nel centro storico (con guida di Mosca) e nel primo pomeriggio volo per la Kamchatka. Notte in aereo.

G3 Arrivo previsto verso le 9.55 del mattino e trasferimento a Petropavlovsk Kamchatsky, la capitale della penisola Kamchatka; sistemazione in hotel, presentazione del programma e “check” delle attrezzature necessarie durante le escursioni. ...

G4 Entriamo tra le montagne in direzione Sud. Con mezzi fuoristrada entriamo in territori selvaggi oltre il valico Viluchinsky verso il Sud della Kamchatka: di fronte a noi si aprono paesaggi maestosi di vulcani innevati che dominano altopiani selvaggi e inabitati. Qui il Geologo Kailas può cominciare a raccontare la storia geologica di questa penisola vulcanica, descrivendo i numerosi vulcani che si allineano all’orizzonte. Attraversiamo a piedi (escursione di 2 ore pianeggiante con breve salita finale) un altipiano lunare formato da un’antica caldera,...

G5 La caldera del Mutnowsky, una valle di geyser. Dopo la colazione con un breve tragitto a piedi si parte lungo un sentiero che segue un canyon ricco di colori addentrandosi nel vulcano. Dopo circa 2 ore siamo dentro la caldera del vulcano Mutnovsky: un luogo quasi infernale ricco di sorgenti termali, getti di vapore, piccoli geyser e pozze di fango bollente. ...

G6 Le sorgenti termali Dachinie. Escursione a piedi fino a raggiungere il valico e da qui si scende alle sorgenti termali dove possiamo fare un rilassante bagno caldo nella natura. Questa giornata ci permette di scoprire la bella natura degli altopiani, con la tundra, le marmotte e gli alberi della foresta bassa contorti dal vento. ...

G7 L'impressionante vulcano Gorely. Dopo la colazione ci spostiamo con il nostro fuoristrada fino a raggiungere la base del Vulcano Gorely.Ascensione su questo interessante vulcano,per raggiungere i crateri sommitaliedammirare i laghi nascosti nel suo interno. Il Gorely ci racconta l’evoluzione geologica interessante attraverso l’osservazione delle rocce, che cambiano spostandosi dalla base verso l’edificio vulcanico odierno e grazie all’esperto del nostro team sarà facile capire che cosa è accaduto ...

G8 Verso la Kamchatka del Nord. Partiamo verso il Nord della penisola, seguendo l’ampia vallata del fiume Kamchatka dove si incontrano solo piccoli villaggi rurali. Sosta a Milkovo per il pranzo. Nel pomeriggio raggiungiamo il villaggio di Kozyrevsk, ultimo centro abitato prima della catena dei vulcani Kamen-Kliuchewskoy, che nelle giornate limpide si stagliano imponenti dominando il territorio. Pernottamento in rifugio, sauna russa e cena tradizionale (si percorrono 500 chilometri in 8 ore, il mezzo deve guadare più volte il fiume).

G9 I territori desertici del vulcano Tolbachik. Grazie al mezzo 6x6 entriamo in un territorio selvaggio attraversando le recenti colate di lava e le desertiche distese di sabbia generate dall’eruzione del vulcano Tolbachik. La regione dei Tolbachik è un’area di interessate attività vulcanica nell’estremo meridionale della catena del Kliuchewscoy, che nel 1975-1976 ha dato vita a 8 mesi di eruzioni continue che hanno sconvolto il paesaggio. Ci accampiamo in una regione dall’aspetto lunare e si parte per una prima camminata di perlustrazione dove il geologo può raccontarci che tipo di eruzione è avvenuta osservando le tracce lasciate nel territorio. ...

G10 Giornata a piedi attraverso antiche colate di lava e altre più recenti, si scopre verso est un territorio sempre piùselvaggio dove la natura sta riconquistando il terreno precedentemente conquistato dal vulcano, in una continua lotta naturale. In questa regione non è improbabile osservare gli orsi che vagano nella brughiera in cerca di mirtilli (l’escursione prevista è di 5-6 ore senza particolari difficoltà, con poco dislivello e tempo per fare belle fotografie ad un paesaggio selvaggio e magico). ...

G11 Popolazioni Eveni e Koriaski, gli allevatori di renne. Si ripercorre la pista con i mezzi 6x6 fino al fiume Kamchatka, per poi entrare nella vallata che penetra il west ridge (le montagne più antiche). Queste regioni sono abitate dagli allevatori di renne (etnie Eveni e Koriasky) che si muovono nomadi in un territorio vastissimo. Raggiungiamo il villaggio di Anavgai per visitare l’accampamento Menedek e scoprire le tradizioni degli Eveni. ...

G12 Si ripercorre il fiume Kamchatka verso Sud con qualche pausa fotografica e nei villaggi. Lungo la via del rientro ci fermiamo a Yelizovo per la visita al mercato ed eventuali acquisti. In serata raggiungiamo nuovamente la capitale Petropavlovsk Kamchatsky e il nostro hotel. ...

G13 Giornata di riposo, opzionale ESCURSIONE ORSI KURILI: dopo la colazione visitiamo il movimentato mercato del pescedi Petropavlovsk e il piccolo ma ben curato e gestito museo etnografico dove è possibile conoscere storia, culture e tradizioni di tutte le etnie che hanno popolato la penisola. Per chi lo desidera in questa giornata è possibile organizzare un escursione in elicottero al Lago Kurili per osservare da vicino e fotografare l’orso “grizzly” di Kamchatka. (costovariabile secondo il cambio valutario, circa 500 € - da pagare in loco in rubli in contanti).

G14 Escursione in mare per osservare balene, leoni marini e pulcinella di mare. Con un moderno cabinato dotato di cucina e posti a sedere interni, usciamo dalla Baia di Petropavlovsk per raggiungere l'Oceano Pacifico. Lungo il percorso si osservano dal mare i vulcani che dominano il paesaggio. In breve cominciamo a respirare l’atmosfera e la natura, circondati da migliaia di uccelli marini tra cui pulcinella di mare, alche, urie, cormorani e se fortunati l’aquila di mare. ....

G15 Colazione e trasferimento all’aeroporto per il volo per Mosca. Si vola rincorrendola lancetta dell’orologio e come per magia atterriamo alla stessa ora della partenza. Successivo imbarco per il volo per l’Italia con arrivo in serata.

 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
in Kamchatka ci troviamo alla stessa latitudine della Scandinavia (l’area del nostro viaggio circa alla latitudine di Stoccolma). L’estate è breve (da giugno a fine agosto) e le temperature si aggirano di giorno attorno ai 18°C e di notte 10-12°C in pianura. In montagna, salendo di quota avremo 8°/15° di giorno e 4°/6°C di notte. L’area è ventosa con passaggi rapidi di nuvole che non creano forti precipitazioni. Tra fine agosto e i primi di settembre cominciano i colori autunnali.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Viaggi di Gruppo
(con Guida Kailas)
Kamchatka e Transiberiana
<<< TORNA ALL'ELENCO
Kamchatka e Transiberiana
kamchatka
kamchatka
kamchatka
kamchatka
kamchatka
kamchatka
kamchatka
kamchatka
Copyright © 1998-2018 Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 2 - Milano IT
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail  info@kailas.it  .  P.IVA 12427110155  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit