... Viaggi in Ladakh e Kashmir ...
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Dal Kashmir al Ladakh e il trekking attraverso l'Himalaya


Livello 4
Kashmir e Ladakh sono divisi dallo spartiacque dell’Himalaya e sembrano appartenere a due mondi diversi, con le loro differenze etniche, religiose, climatiche e paesaggistiche. Con questo itinerario entriamo in contatto con entrambe le realtà, dedicando molto tempo all’esplorazione lenta, che culmina nello splendido trekking attraverso i grandi passi a 5000 metri. Dalla quotidianità galleggiante che solca il dedalo di canali e laghi su cui è costruita Srinagar, fino al mondo Buddhista tibetano sopravvissuto all’influenza dei potenti vicini lungo la valle dell’Indo. Raggiungiamo infine il Ladakh, un paese che si è aperto al resto del mondo solo mezzo secolo fa, svelandoci un mondo fatto di piccoli villaggi a 4000 metri di quota, monasteri arroccati lungo le rive di impetuosi torrenti, gente semplice e curiosa che segue le proprie tradizioni all’ombra di cime di 6000 metri.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
In programmazione per il 2022
COSTO DEL SERVIZIO
€ 2.300
vedi dettagli
COSTO DEL VOLO
da € 950 (voli internazionali + 2 voli interni)
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio)
PERCHE' CON KAILAS
Un viaggio-trekking esclusivo, perchè si viaggia con un piccolo gruppo 8-12 partecipanti, accompagnati da una Guida Kailas, italiana e specializzata in ambiente, geologia e sugli aspetti storico-culturali. Il nostro itinerario segue una linea ancora poco frequentata e si prefigge di riproporre le atmosfere delle nostre prime esperienze in Ladakh, quando ogni accampamento era circondato dal silenzio e ogni villaggio incontrato destava lo stupore e la curiosità reciproca, tipici degli incontri saltuari e inaspettati.
 
  • Coinvolgiamo direttamente strutture a gestione familiare per sostenere direttamente l’economia locale e per la logistica ci affidiamo direttamente alla popolazione.
  • Ci muoviamo spesso a piedi promuovendo un turismo lento e cercando per quanto possibile di ridurre il nostro impatto sul territorio.
  • Con una Guida Kailas esperta dell’ambiente, promuoviamo una cultura scientifica ed ecologica consapevole di quello che si osserva, per non fermarsi ad un'esperienza puramente estetica del paesaggio.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive" entro il 2030
Covid-19
SICUREZZA IN VIAGGIO
SCOPRI DI PIU'
TIPOLOGIA: Viaggio itinerante con 6 giornate di trekking
GUIDE: Guida Kailas, naturalista o geologo + una Guida locale parlante inglese
GRUPPO: Partenza programmata per minimo 8 e massimo 12 partecipanti.
DOCUMENTI: Passaporto con validità 6 mesi + visto per l’India.
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: Nessuna obbligatoria. Si suggerisce solamente la terapia “antitifica” (3 pastiglie da assumere 15 giorni prima della partenza).
PERNOTTAMENTO: In hotel, in camera doppia (5 notti); in houseboat camere doppie con bagno (2 notti); in tenda-casetta, in doppia e bagni in comune (2 notti); campo con tende biposto (6 notti); i campi con le tende ci permettono di vivere la natura delle “terre selvagge” e godere di atmosfere indimenticabili.
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Il viaggio si svolge a quote comprese tra i 3000 e i 5000 metri. La logistica e l'incremento di altitudine progressivo sonio pensati per favorire l'acclimatamento e dare il tempo al corpo di adattarsi. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di affrontare il viaggio.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Volo Milano – Delhi.
Notte in aereo.

G2 Primo assaggio della vita indiana.
Arrivo a Delhi, pratiche doganali e sistemazione in hotel. Una breve visita della Old Delhi ci porta in un mondo di colori e odori che ci danno il benvenuto in India. Pranzo e Cena liberi. Notte in Ho...

G3 I laghi del Kashmir.
Volo interno per Srinagar, capitale del Kashmir e centro storico del mondo Moghul tra le valli dell’Himalaya. Sistemazione in una bellissima houseboat (casa galleggiante) sul lago. Prima escursione ...

G4 Mercati galleggianti e giardini Moghul.
Sveglia prima dell’alba per raggiungere in canoa il “mercato galleggiante”, dove decine di canoe trasportano e vendono i prodotti ortofrutticoli locali, illuminate dalle prime luci del giorno. D...

G5 Natura e ghiacciai dell'Himalaya.
Lasciamo il Kashmir inoltrandoci con il minibus lungo le valli dell’Himalaya in direzione del valico Zoji La. Sulla strada si incontrano i nomadi Gujar, che si muovono verso i “campi alti” dove ...

G6 Dal Kashmir al Ladakh.
Oggi attraversiamo la spettacolare strada che valica lo Zoji La, ad oltre 3500 metri, dove si aprono i panorami sulle montagne che dividono le catene dell’Himalaya e del Karakorum, ed entriamo in La...

G7 La valle degli Arii e il Ladakh Range.
Una giornata a piedi, per scoprire questo interessante mondo rurale, camminando tra oasi di albicocchi, mandorli, campi di orzo e villaggi abitati dall’etnia dei Dardi di Dah, un popolo di origine c...

G8 Le montagne dello Zanskar dove inizia il nostro trekking.
Abbandoniamo la valle dell’Indo in direzione sud per avvicinarci finalmente al territorio montuoso dello Zanskar Range, costituito da una geologia completamente differente: rocce che un tempo formav...

G9 A piedi tra vallate silenziose e vette impressionanti.
Dopo aver dedicato ancora un po’ di tempo alla visita del villaggio e dell’antico monastero di Kanji, usciamo dalla civiltà attraversando dapprima i campi di orzo e quindi un piccolo canyon. Qui ...

G10 Il valico Yogma La (4700 metri).
Oggi si sale a quote decisamente più elevate e questo ci permette di allungare lo sguardo su panorami sempre più ampi. Raggiunto questo spettacolare passo di montagna, ricco di bandierine di preghie...

G11 Il valico Nigutze La (5100 metri).
Oggi superiamo i 5000 metri di altitudine. L’escursione parte su dolci pendii che attraversano alpeggi e praterie, con un panorama maestoso sull’ampia valle e sullo stretto canyon sottostante. Abb...

G12 La valle di Spang e le vette innevate del Chomotang.
È così un peccato abbandonare queste valli che vale la pena trascorrere ancora qualche ora per esplorare la zona. Dal campo ci addentriamo verso la valle dello Spang, per gustarci ancora una volta i...

G13 Il canyon di Hanupatta, un villaggio incastonato tra le rocce.
La mattina è tutta in discesa, una facile tappa lungo una strada carrabile che prima attraversa il piccolo e grazioso villaggio di Hanupatta e quindi entra in uno stretto canyon che ci regala paesagg...

G14 Paesaggio lunare per raggiungere Lamayuru.
L’ultima tappa del trekking ci permette di conoscere la valle di Lamayuru e il suo paesaggio lunare, un luogo suggestivo ma generalmente degnato da molti turisti solo di una sosta di pochi minuti. S...

G15 Monastero di Alchi, maestranze kashmire per templi buddhisti.
Da Lamayuru scendiamo una tortuosa e scenografica valle fino a ritrovare la valle dell’Indo. Ci fermiamo a visitare il complesso monastico di Alchi, che conserva gli unici esempi esistenti di monast...

G16 Leh, capitale del Ladakh e i monasteri fortezza.
Dedichiamo l’ultima giornata agli imponenti monasteri fortezza che dominano la valle dell’Indo. In particolare in mattinata visitiamo i monasteri di Shey e Thikse, bellissimi esempi di architettur...

G17 Volo per Delhi.
Dopo la colazione scavalchiamo la catena himalayana con il volo che riporta nella capitale dell’India, e quindi direttamente in Italia. BB


Scarica il programma dettagliato per saperne di più!
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Ladakh
Potrebbe interessarti anche...