VIAGGI IN KIRGHIZISTAN, TAJIKISTAN
:: HOME - VIAGGI :: ESCURSIONI / WEEKEND :: EVENTI :: PROSSIME PARTENZE :: GUIDE KAILAS
:: INFO & UTILITY
torna indietro

Trekking in Kirghizistan dal Tien Shan al Pamir (Campo 1 del Peak Lenin e salita Yukin Peak 5.130)

16 giorni
Un viaggio in Kirghizistan un pò più impegnativo, che ci permette di camminare nel silenzio delle montagne del Tien Shan, incontrando pastori nomadi e ambienti estremamente suggestivi. Con sei giornate a piedi, supportati dai cavalli kirghizi per il trasporto di tutta l'attrezzatura, attraversiamo la catena di Fergana (Fergana Range). Da quì scendiamo nel Sud del Paese fino a raggiungere il Pamir, alla base del Peak Lenin che con i suoi 7.134 metri domina la vallata e le lingue glaciali sottostanti. Per chi vuole si ha l'occasione di una bella salita alla portata di molti, lo Yuhina Peak a 5.130 metri, al cospetto della parete nord del Peak Lenin. Saliamo in quota dal campo base fino al campo 1 del Lenin, dove dormiamo in tenda, sul ghiacciaio a 4.300 metri. Per chi non se la sente di affrontare le alte quote, organizziamo attività alternative, a piedi o a cavallo, per godersi questi grandiosi panorami sui ghiacciai e sulla grande montagna, con meno fatica.
STAGIONALITA'
luglio e agosto
DATE DI PARTENZA
massimo 12 partecipanti
27 Luglio - 11 Agosto
PRIMI INTERESSATI
10 Agosto - 25 Agosto
CONFERMATO
COSTO DEL SERVIZIO
2.900
vedi dettagli
QUOTA ISCRIZIONE
€ 50 (pratiche d'ufficio e ricerca voli)
SUPPLEMENTO SINGOLA
Eventuale supplemento camera singola disponibile solo per le notti in hotel: € 150 Si applica a chi ne fa richiesta all’iscrizione, oppure qualora non ci fosse la possibilità di condividere la stanza con un altro/a partecipante alla chiusura delle iscrizioni.
LIVELLO 4
Trekking in ambiente di montagna (con ascensione facoltativa ad un 5.100)
9 notti in tenda, durante il trekking e durante l'ascensione ai campi base del Peak Lenin. Le rimanenti notti in hotel a Bishkek e a Osh e in guesthouse presso famiglie kirghize (2 notti) prima e dopo il trekking.
6 giornate di trekking nelle montagne del Tien Shan, con tappe di 6-7 ore giornaliere + escursionismo dal Campo Base del Peak Lenin, per chi vuole con ascensione al campo 1 (sul ghiacciaio) e fino al raggiungimento della vetta del 5.100. E' richiesto un buon allenamento (vd. programma eXtreme Team allenati con noi).
Richiesta buona adattabilità alla vita all’aria aperta nelle giornate del trekking e ai campi base del Peak Lenin.
SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO
Scarica il Programma Dettagliato
Nome
Cognome
Email
Città di residenza
inserisci questa spunta per venire iscritto alla nostra Newsletter
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per ricevere il programma
 
Vedi l'immagine

e inserisci i caratteri
RICHIEDI INFORMAZIONI
Richiedi informazioni
Nome e Cognome
Email
Conferma Email
Richiesta
Per quale data sei interessato?
In quanti siete?
Desideri l'invio del PDF del programma?
Stai scrivendo una e-mail all'ufficio Kailas di Milano (info@kailas.it) la tua mail verrà letta il prima possibile. Per urgenze puoi chiamare il n. 02/54108005
 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la nostra Policy
consultabile qui.
SI
NO.  Scrivici a info@kailas.it per richiedere informazioni
 
SCOPRI DI PIU'
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall'Italia.
Volo dall’Italia con Turkish Airlines e notte in aereo. E' possibile partire da diverse città italiane, con scalo a Istanbul.

G2 Arrivo a Bishkek, la capitale del Kirghizistan.
Città giardino contraddistinta da un’atmosfera russa e centro-asiatica, e situata nella verde fascia pedemontana della catena dell’Alatoo. Ci sistemiamo in albergo e dopo pranzo visitiamo il cent...

G3 Attraverso il Tien Shan tra torrenti cristallini e vette glaciali.
Trasferimento all'inizio del trekking; si viaggia attraverso i territori montuosi del Tien Shan, che subito ci impressionano per la quantità di vette glaciali che superano i 4.000 metri; attraversiam...

G4 Trekking attraverso il Fergana Range: oggi raggiungiamo un bellissimo lago cristallino.
Ci spostiamo dall'oasi di Nichesai al più piccolo villaggio di Taktalyk, a 1.800 metri di altitudine, dove ci attende lo staff di cavalieri kirghizi, abitanti di questa regione remota e poco frequent...

G5 Panorami 'Mediterranei' lungo il lungo lago Kara Suu.
Questa giornata sulla mappa non presenta dislivello, ma costeggiare il lungo lago Kara Suu significa salire e scendere da numerosi promontori, alcuni dei quali raggiungono le spiagge pietrose e o domi...

G6 Incontro con i pastori nomadi e cavalcata sulle praterie del Lago Kapta Tash.
Una giornata più breve ci permette di goderci un ambiente bello e rilassante, quello che raggiungiamo dopo aver svalicato attraverso un paesaggio idilliaco di grandi blocchi di roccia circondati da u...

G7 Il valico attraverso le vette del Fergana Range, nel Tien Shan Meridionale.
Oggi saliamo di quota, attraversando silenziose praterie e pascoli ricchi di cavalli kirghizi che restano liberi fino all'autunno. Le rocce alternano ambienti calcarei e dolomitici, con formazioni ges...

G8 La valle dei 30 valichi, un paradiso fiorito scrigno di geologia.
Percorriamo questa bella e particolare vallata seguendo le spettacolari formazioni rocciose che alternano guglie di rocce bianche a dolci pendii rosso fuoco. I prati sono ricchi di fiori e gli alpegg...

G9 La valle delle rocce rosse e la foresta di noci di Arslanbob.
Oggi attraversiamo uno dei tratti più spettacolari del trekking, quando il sentiero attraversa la valle delle rocce rosse, con un saliscendi che ci permette spettacolari panorami su questo ambiente c...

G10 Nella valle di Fergana lungo la VIA DELLA SETA: Ozgon e Osh.
Scendiamo dalle montagne per raggiungere la Valle di Fergana, dove i torrenti di montagna si uniscono ai fiumi più grandi per confluire tutti nel Syr Darya, lo storico fiume che attraversa l'Uzbekist...

G11 La Pamir Higway, dalla valle di Fergana alle vette del Pamir.
Dopo una breve passeggiata per osservare la vita nel bazar di mattina, guidiamo attraverso le vallate che entrano nel gruppo montuoso del Pamir. Raggiunto il valico Taldik, a 3.600 metri di altitudine...

G12 Trek al campo 1 del Peak Lenin, quota 4400 metri.
Oggi camminiamo al cospetto dell'imponente catena del Pamir, con i suoi ghiacciai e le vette di importanti montagne: Peak Sovietic Union, Peak Latvia e Peak Lenin dominano l'anfiteatro glaciale. Segui...

G13 Ascensione allo Yuhina Peak 5.130 (facoltativa)
Per chi vuole, oggi c'è la possibilità di una bella ascensione su una panoramica montagna a 5.130 metri di altitudine, lo Yuhina Peak (o Yukin). Con 900 metri di dislivello che percorriamo in circa ...

G14 Discesa dal Campo 1 al campo base Lenin.
Dopo il risveglio in questo luogo spettacolare, rientriamo al campo base Lenin in 4-5 ore di discesa. Nel pomeriggio possiamo goderci l'ambiente della valle, affittare un cavallo o raggiungere i laghe...

G15 Rientro a Osh e volo interno per Bishkek.
Guidiamo a ritroso lungo le vallate della Pamir Higway, unica via di accesso al Campo Lenin e nel primo pomeriggio raggiungiamo Osh per il volo pomeridiano. In serata arrivo a Bishkek, cena di saluto ...

G16 Volo per l'Italia
Sveglia presto e volo per l’Italia.


Scarica il programma dettagliato per saperne di più!


GUIDE: Guida Kailas alpinista/geologo + staff locale
GRUPPO: Minimo 8 e massimo 12
DOCUMENTI: Passaporto in corso di validità di 6 mesi oltre la data del rientro
PERCHE' CON KAILAS
Un viaggio studiato con passione da chi ama le grandi montagne ma anche gli ambienti silenziosi e insoliti. Il nostro piccolo gruppo, accompagnato dalla Guida Kailas geologo e dalla Guida Kirghiza, vivrà un'avventura vera e completa attraverso i molteplici ambienti del Tien Shan e del Pamir.
Kirghiz trek + C1 Lenin
  • Un viaggio che attraversa a piedi una catena montuosa poco frequentata, abitata da pastori nomadi.
  • La presenza della guida Kailas, specializzata nell’ambiente e nella Cultura nomade, ci avvicina ad una cultura del viaggio consapevole, per non fermarsi ad un'esperienza puramente estetica e fotografica.
Kailas si occupa di compensare tutta la CO2 prodotta dal viaggio. Ognuno può fare la sua parte compensando la CO2 prodotta dal volo aereo aiutando il nostro progetto di riforestazione in collaborazione con WOW Nature.
Aiutaci a diventare "climate positive"!
L'importanza di preparare bene un viaggio di questo tipo
TRAINING ADEGUATO - Con le Guide Kailas Christian e Luca, trainer professionisti, puoi programmare le fasi di preparazione adatte alla tipologia di impegno previste e personalizzate rispetto al tuo livello iniziale.

E' fondamentale cominciare l'allenamento con le tempistiche giuste prima della partenza, consigliamo quindi, se interessati, di contattare direttamente le Guide Kailas: christian@kailas.it - lucacolli@kailas.it

USCITE IN MONTAGNA - Nei viaggi livello 5 eXtreme abbiamo già incluso nel prezzo del pacchetto di viaggio alcune uscite in montagna qui in Italia, in modo che l'accompagnatore possa conoscere i partecipanti, il loro livello e programmare assieme gli step di allenamento.

MEDICINA DI MONTAGNA - È importante valutare le proprie condizioni fisiche attraverso una visita medica approfondita, svolta da un medico dello sport, meglio ancora se esperto di medicina di montagna. Con il Team Kailas collabora il Dr. Luigi Vanoni, medico chirurgo, master in Medicina di Montagna, esperto sulle problematiche e nella preparazione di chi frequenta la montagna e l’alta quota. Con il Dr. Vanoni è possibile prenotare oltre ad una visita medica, anche una serie di test medici e di valutazione funzionale rivolta a valutare lo stato fisico prima e durante il periodo di preparazione. E-mail: luigi-vanoni@libero.it
Kirghizstan
Kirghiz Pamir
Kirghiz trek
Kirghiz Pamir
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghizstan
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghiz trek
Kirghizstan - Uzgon
Kirghiz Lenin
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Kirghiz Pamir
Potrebbe interessarti anche...