... Viaggi di gruppo in Indonesia ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Viaggio in Indonesia, con un geologo alla scoperta dei vulcani, della natura e delle tradizioni

L’Indonesia, un grandioso arcipelago di isole vulcaniche che si sviluppano lungo la fascia equatoriale. Queste isole sono accomunate dalla presenza di maestosi vulcani attivi e dalla natura prorompente ed entrambe le caratteristiche della natura hanno nei secoli plasmato la gente e le tradizioni che quì vivono. Il nostro viaggio vuole raggiungere alcuni vulcani mitici e spettacolari, attraversando foreste e altopiani incontaminati, ma darà il giusto peso a Cultura e Tradizioni, sia visitando vivaci mercati e bellissimi templi (come Borobudur) ma anche alloggiando qualche giorno in comunità rurali, lontani dalle grandi città, in cui la gente vive con i ritmi dettati dalla natura. Le guide, un geologo del team Kailas e un italiano che vive in una piccola comunità agricola, ci apriranno le porte ad un viaggio in Indonesia di incomparabile bellezza.


DATE DI PARTENZA:

 

 

CONSIGLI PER LA SCELTA
Un viaggio diverso in Indonesia, per seguire le caratteristiche vulcanologiche, scoprendo ambienti naturali esuberanti e non da ultimo entrare in contatto con le millenarie culture. Guidati da un geologo italiano, che ha studiato belle camminate mai troppo impegnative, oltre che da una guida locale che ci permette di entrare in contatto con le realtà rurali più vere.
 
TIPOLOGIA: tour escursionistico con salite in montagna
DURATA: 15 giorni
GUIDE: geologo italiano + guida locale
GRUPPO: minimo 8 - massimo 12
PERNOTTAMENTO: camere doppie in hotel 2 o 3 stelle + 1 campo tende sull’isola di Krakatoa.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 Partenza dall'Italia con volo di linea, notte in aereo.

G2 Arrivo a Jakarta e trasferta con veicolo a Carita sulla costa occidentale dell'isola di Giava. ...

G3 Escursione in mare alle isole di Krakatau. Con una barca a motore si raggiunge in un'ora il figlio del vulcano Krakatau (Anak Krakatau). Questo vulcano più piccoloe è emerso dal mare nel 1928 all'interno della caldera formata dal Krakatoa, che si presenta come un'isola a forma di mezzaluna. Ancora oggi Anak Krakatau cresce 15-20 centimetri alla settimana. Il suo culmine attuale raggiunge quasi i 300 metri. A seconda delle condizioni si deciderà se scendere ed eventualmente raggiungere la cima. Si potrà comunque fare un bel giro nel gruppo di isolette che lo circondano esplorando così in modo supremo l'Isola di Krakatau, ovvero la caldera dell'antico vulcano. ...

G4 Trasferimento verso le valli interne per raggiungere una regione remota dove si parte a piedi nella foresta per un leggero trekking fino ai villaggi dei Badui della cerchia esterna. I Badui della cerchia interna sono considerati un gruppo etnico mai stato contattato dalla civiltà che vive in una condizione di semi-isolamento, potendo avere contatti solo con i Badui della cerchia esterna...

G5 Si rientra a Jakarta e nel pomeriggio si prende un volo interno di trasferimento per Yogyakarta...

G6 Giornata dedicata a Yogyakarta, la Firenze dell'estremo oriente. Visita del Taman Sari (castello d'acqua) e del Kraton (palazzo del sultano) dove alle 11.00 si può assistere alle danze tradizionali. Pranzo in uno dei ristoranti del sultano, il Dalem Ngabean. Visita delle fabbriche di batik, lavorazione argento, wayang kulit (ombre cinesi) con possibilità acquisti nell'affollata Via Malioboro. Notte in Hotel a Yogyakarta e cena in un ristorante tipico. FB

G7 Si parte con il minibus per salire sull'altopiano denominato Dieng Plateau, a 2.000 metri di altitudine. Questo luogo è famoso per i bellissimi templi Indu e per la sua natura e per i femomeni geotermici. Quì ci muoviamo a piedi con una passeggiata di 2-3 ore tra solfatare, laghi e antichi tempi. Tra le altre cose visitiamo alcune fabbriche tradizionali locali (come la trasformazione della papaya) che ci introducono alla vita e alla gente di questo altopiano....

G8 In mattinata abbiamo ancora tempo per godere dei panorami dell'altipiano con le prime luci della giornata per poi rientrare verso le pendici del vulcano Merapi, pernottando vicinissimi al tempio di Borobudur...

G9 Alba tra i templi di Borobudur. Per chi vuole ci svegliamo molto presto per vedere l'alba al tempio Borobudur. Dopo la colazione dedichiamo un pò di tempo alla visita dei magici templi indu di Borobudur risalenti al VII secolo, con la luce via via più forte della giornata. Dopo il pranzo ci muoviamo con il minibus per raggiungere un'altro bellissimo templio, il Prambanan (VIII sec.) ...

G10 Ascensione al vulcano Merapi. Partenza con veicolo a mezzanotte. Si parte a piedi che è ancora buio, con la luce delle torce frontali e dai 1800 metri di quota della partenza in 3-4 ore raggiungiamo la vetta del vulcano Merapi a 2.911 metri di altitudine. Quì godiamo dello spettacolo dell'alba e avremo poi il tempo di osservare la geologia del luogo con la luce delle prime ore del mattino. ...

G11 La caldera del Tengger e il vulcano Bromo. Ci svegliamo presto per prendere un treno che ci porta da Yogya a Surabaya in 5 ore e poi a Probolingo in altre 2 ore. Alle prime ore del mattino abbiamo l'occasione di vedere la gente che si muove per andare a lavorare nelle aree agricole. ... Nel pomeriggio saliamo in montagna alle falde della caldera del Tengger ...

G12 Due giorni di Trekking al vulcano Semeru. Il primo giorno, partendo presto dal lodge, si effettua il primo tratto di un'ora utilizzando la jeep. Poi inizia la camminata in 4-5 ore, passando accanto al vulcano Gunung Ider-Ider, si arriva a Ranu Pane (2.400 metri), una bellissima località posta in un'ampia vallata, con vista su un interessante ecosistema e piccoli laghi. Qui il pranzo prima delle ulteriori tre ore di marcia fino a Kalimati (2.700 metri) dove, in tenda, si trascorre un breve riposo prima della salita sulla vetta ...

G13 Alba sul Semeru e vulcani “fratelli” della caldera del Bromo. Si parte a piedi molto presto, per poter raggiungere la vetta del Monte Semeru (3.676 metri), all'alba o poco dopo. Con le prime luci vediamo il vulcano Arcopodo (2.900 metri) che abbiamo raggiunto con le luci crepuscolari e poi il Cemero Tunggal (3.200 metri) con le prime luci del sole e lo spettacolo dell'alba che ci regalerà le ultime energie necessarie per raggiungere la vetta. Un pò di tempo per goderci lo spettacolo di questa vetta dominatrice dell'ambiente circostante, per scattare qualche foto, ...

G14 Dopo la colazione scendiamo a Surabaia per raggiungere l'aeroporto. Notte a Jakarta.

G15 Volo per l’Italia
 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Nel complesso si tratta di un viaggio abbastanza impegnativo, in quanto è organizzato con numerosi spostamenti anche in aree rurali. Dal punto di vista escursionistico sono previste alcune camminate più brevi, altre più lunghe e più faticose, che ci permettono di raggiungere le vette di alcuni vulcani. Non presentano difficoltà tecniche alcune, ma necessitano di un buon allenamento. La presenza di 2 guide permette ai meno allenati di valutare escursioni alternative per chi non volesse raggiungere le vette, evitando così le ascensioni più impegnative.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

indonesia
Copyright © 1998-2019  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit