... Viaggi in Calendario Weekend ...
:: Home | I Nostri Viaggi
:: Le Guide Kailas
:: Eventi
:: Prossime Partenze
:: Domande Frequenti
:: Contatti

Ciaspolate in Val di Funes e Villandro

Escursionismo invernale in Alto Adige allo scoperta della bellissima Val di Funes nel Parco Naturale Puez-Odle. Piccola Valle laterale della Val Isarco, la Val di Funes è una delle ultime valli rimaste incontaminate, ed è tra le più apprezzate per la sua tranquillità e la ricchezza di panorami mozzafiato, dove spiccano le cime delle Odle di Eores e delle Odle di Funes. Dopo 2 giorni a Funes ci sposteremo all’Alpe di Villandro, stupendo altopiano sull’altro lato della Val Isarco, dove faremo una escursione su una delle cime più panoramiche dei monti Sarentini.


DATE DI PARTENZA:
22 febbraio 2019
 
COSTO DEL SERVIZIO:   € 110

 

TIPOLOGIA: Escursioni giornaliere con ciaspole su terreno innevato, difficoltà E . Dislivello massimo di 950 metri e tempo di camminata massima di 5 ore e mezza, soste escluse.
DURATA: 3 giorni
GUIDE: Simone Guidetti e Nicola Dispoto, AmM con qualifica IML.
GRUPPO: minimo 4 e massimo 10 partecipanti.
PERNOTTAMENTO: presso albergo selezionato o maso altoatesino.
 
ITINERARIO IN BREVE:
G1 – Col di Poma. Viaggio in auto fino alla Val di Funes, loc. Malga Zannes (1675 m). Si segue la pista da slittino in direzione di Caseril. Da lì si prosegue sempre lungo il fondovalle fino alla malga Worndleloch per poi salire in vetta lungo il versante orientale del Col di Poma (2.422 m). Discesa fino al Rifugio Genova e ritorno passando per la malga Gampen chiudendo un anello (4:30 ore di cammino, dislivello in salita 750 m). Pernottamento in albergo a maso a S. Maddalena.

G2 – La Gran Costa. Dal parcheggio presso Ranui si imbocca una strada forestale. Si risale la valletta del torrente Brogleser. Ben presto si arriva alla bellissima radura di Malga Brogles, m.2045, dove si rimane incantati per la stupefacente posizione ai piedi delle Torri di Fermeda (Odles). Si prosegue in direzione ovest fino al Passo di Brogles, m. 2119. Da qui ancora in direzione ovest prima di salire liberamente per ampi pascoli verso nord. Arrivati sul crinale (2298 m), si gode di una bella vista sulla Val di Funes e la Val Gardena. Ritorno per la via dell’andata (5:00 ore di cammino, dislivello in salita 950 m).

G3 – Monte Villandro. Spostamento in auto a Villandro presso il rifugio Gasser (1740 m). Si sale fino alla Sella dei Sentieri (Gasteiger Sattel), per poi piegare verso nord lungo ampie pendici aperte fino al Rittner Bildstock (crocifisso). Si prosegue la salita in direzione nordovest, ora in maggior pendenza, lungo un costone poco pronunciato fino alla cima dello Zwölfernock. Si scende per un breve tratto fino a una forcella, da cui si risale al Monte Villandro (2509 m). Escursione tra le più panoramiche nei Monti Sarentini e sulle Dolomiti dell’Alto Adige. Ritorno al rifugio Gasser passando per Moar in Plun (5:30 ore, dislivello in salita 800 m). Rientro a Milano.

 
 
LA QUOTA COMPRENDE:
Organizzazione, accompagnamento professionale, assicurazione RC.
 
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Pernottamenti, colazioni, pranzi al sacco e cene, viaggio in auto, impianto risalita, assicurazione infortuni*.

*E’ possibile richiedere l’assicurazione infortuni (facoltativa) al costo di 6 €

 
 
INFORMAZIONI GENERALI:
Iscrizioni entro il 3 febbraio con versamento di un acconto.

Per informazioni e prenotazioni contattare direttamente la guida via:
- mail a: simone.guidetti@hotmail.it;
- telefono al: 339-3342729.

Attrezzatura richiesta: equipaggiamento normale da escursionismo invernale, comprensivo di ciaspole, bastoncini telescopici, set ARVA-pala-sonda (l’elenco completo verrà fornito a tutti partecipanti). Parte del materiale può essere noleggiato su richiesta.

I metri di dislivello ed i tempi indicati nel trekking sono indicativi e dipendono dalle capacità del gruppo. Il tempo indicato per le escursioni a piedi è considerato come “tempo effettivo di cammino”.

Il programma può subire variazioni per condizioni meteorologiche e a seconda delle capacità soggettive dei partecipanti a discrezione della guida.

Se un partecipante non è nelle condizioni fisiche o tecniche adatte all’escursione, la guida potrà suggerire allo stesso di fermarsi alla base di partenza.
 
Per ulteriori informazioni ed iscrizioni contattare info@kailas.it o telefonare allo 02.54108005
I prezzi dei programmi vengono confermati con l'invio del programma dettagliato.

 

Weekend con le Guide Kailas
<<< TORNA AI WEEKEND
Copyright © 1998-2019  Tour Operator DESERTEXPLORERS di proprietà Kailas Srl  .  Via S. d'Orsenigo 5 - Milano IT  .  P.IVA 12427110155
Telefono +39 02 54108005  .  e-mail info@kailas.it  .  Politica aziendale  .  Privacy Policy  .  Cookies Policy  .  Credit